Dopo il trionfo in Champions League il Chelsea pensa alla riconferma di Di Matteo

L’allenatore italiano fresco trionfatore nella massima competizione europea potrebbe restare a Londra


In un’intervista rilasciata all’indomani della storica vittoria del Chelsea in Champions League, il presidente del club londinese, Bruce Buck apre a una possibile riconferma dell’allenatore Roberto Di Matteo, che fino a pochi giorni fa sembrava destinato a lasciare la panchina al più esperto Fabio Capello nonostante gli straordinari risultati (successo anche quello nella Coppa d’Inghilterra) ottenuti dopo essere subentrato lo scorso febbraio all’esonerato André Villas Boas. Queste le parole del dirigente del club londinese:

“Robbie ha fatto un lavoro favoloso. ha permesso ai giocatori di ritrovare la fiducia che avevano prima e sono riusciti a dare il meglio. La questione sarà decisa “piuttosto rapidamente. Vogliamo avere il nome del tecnico prima della campagna trasferimenti estiva per cominciare a parlare dei giocatori da reclutare.”

Possibilità di rinnovo anche per il grande protagonista del trionfo, il bomber ivoriano Didier Drogba, in scadenza di contratto al termine della stagione e non riuscito finora a raggiungere un accordo economico con la società. Sulla questione Buck è stato più cauto, anche perchè numerose squadre sono già alla finestra per sfruttare la possibilità di ingaggiare il giocatore a parametro zero: “Questa settimana discuteremo con il suo agente e vedremo quello che ne verrà fuori, tenendo presenti le esigenze di entrambi. Certo Didier è ancora un grande e l’ha dimostrato ieri.”

Foto | © TMNews

I Video di Calcioblog