La storia | I Mondiali in Patagonia del 1942: la leggenda rivive con un "fake" dal Giappone

Quando il calcio e la sua storia riavvolgono la bobina degli anni allora spesso si sconfina in territori dal sapore leggendario: è il caso del "presunto" Mondiale di Calcio che si giocò in Patagonia, Argentina, nel 1942, anno di conflitti bellici a livello mondiale. Quel campionato mondiale non è mai stato riconosciuto dalla Fifa e d'altra parte non vi presero parte calciatori professionisti, ma la sua cronaca sommersa è stata riesumata via via negli anni fino alla restaurazione messa in atto dal documentario presentato a Venezia lo scorso settembre da Lorenzo Garzella e Filippo Macelloni, "Il Mondiale Dimenticato". Testimonianze eccellenti e video dell'epoca (come quello che potete vedere in cima al post girato da un cineoperatore italo-argentino dell'epoca, Guillermo Sandrini), quella epica competizione sparita dai radar degli almanacchi è ora poesia (chi fosse interessato ad alcune chicche interessanti può leggere questo splendido articolo).

Ma se in questi giorni se ne è tornato a parlare è perché un sedicente giapponese, l'insegnante di lingue Katsuro Matsuda, ha perso 100mila yen nel quiz televisivo "The Shogun Treasure". O almeno così parrebbe perché a vedere il video (dopo il salto) la situazione è alquanto grottesca: alla domanda decisiva su dove si fossero giocati i Mondiali di Calcio nel '42, il concorrente ha risposto "In Patagonia", sbagliando dacché secondo la presentatrice non vi furono Mondiali in quell'anno. Dai giapponesi ci si può aspettare di tutto, ma questo sembra troppo: reazione da folle, il signore di Tokyo si è incatenato per avere i suoi soldi e ha anche aperto un blog (da non perdere), con tanto di documentazione (e spunta anche un lettera dei nazisti). Amici e lettori di calcioblog: il sottoscritto vi ha fornito tutti i documenti web e video per farvi un'opinione, di certo rimane la "chicca" di esser venuti a conoscenza che in piena Seconda Guerra Mondiale dall'altra parte del Pianeta la palla continuava a rotolare. E a proposito, secondo voi chi vinse? Ma è ovvio, la Germania: 3-2 sull'Italia con tanto di arbitraggio scandaloso.

  • shares
  • Mail
4 commenti Aggiorna
Ordina: