Chelsea, ora è ufficiale: Drogba lascia i blues a fine stagione


Didier Drogba e il Chelsea, la storia è ai titoli di coda. Dopo 8 stagioni e 339 partite con la maglia blu dei londinesi, 157 gol in generale (primo marcatore straniero di sempre del club e quarto in assoluto dietro Tambling, Dixon e Lampard) e 34 in Europa (è lui il record-man di questa speciale classifica nella storia dei Blues), 71 assist e ben 10 titoli vinti da protagonista (mettendo a taccuino anche due titoli di capocannoniere della Premier League nel 2007 e nel 2010), l'ivoriano più famoso della storia del calcio decide di fare le valigie e salutare il Chelsea. A 34 anni il forte attaccante di Abidjan sperimenterà nuove avventure ad altre latitudini, anche se ad oggi si sa solo che a giugno scadrà il suo contratto col club di Abramovich e così anche la sua permanenza a Stamford Bridge.

Da mesi si parla di un suo trasferimento nel campionato cinese, più precisamente nello Shangai Shenhua dove ad attenderlo dovrebbe esserci il suo amico Nicolas Anelka: nonostante i bookmakers inglesi diano questa destinazione come la più probabile (Skybet quota il suo trasferimento a Shangai a 1.33), il condizionale è d'obbligo dopo la recente intervista di Anelka allo Xinmin Evening News in cui il francese ha espresso dubbi circa la sua permanenza dopo dissidi coi vertici societari. Si sono fatti anche altri nomi (Psg, Anzhi, Malaga e la Major League Soccer), come detto però rimane la certezza di un suo addio al Chelsea, come testimoniano questa sue parole di commiato:

"Voglio mettere fine a ogni discorso e confermare che lascerò il Chelsea. E' stata una decisione molto difficile e sono molto orgoglioso di quello che abbiamo raggiunto, ma è tempo per me per iniziare una nuova avventura. Abbiamo vinto ogni trofeo possibile, sono felice di aver fatto la mia parte. Ringrazio tutti, specialmente Roman Abramovich e i miei compagni di squadra, molti di loro ormai amici stretti e per tutta la vita. Grazie anche a tutti i tifosi che mi hanno sempre sostenuto. Auguro al Chelsea tutto il meglio, tanti successi per il futuro. Sarete sempre nel mio cuore".

Il club, da parte sua, ha messo una nota sul sito ufficiale: "Possiamo confermare che Didier Drogba andrà via dal Chelsea alla fine di giugno, dopo otto anni per i quali ha dato tutto e per i quali tutti lo ringraziamo e gli auguriamo il meglio per il futuro. Senza dubbio è già una leggenda per noi e farà sempre parte della nostra famiglia. La decisione di separarci è arrivata solo a fine stagione, né noi né lui volevamo distrarci dalla finale di Monaco. Sarà sempre il benvenuto a Stamford Bridge, da giocatore o da ospite".

Foto | © TMNews

  • shares
  • Mail