Spagna: dopo Puyol anche Villa rinuncia all'Europeo


Come prima di lui il capitano e pilastro della difesa Carles Puyol, infortunatosi gravemente al ginocchio due settimane fa nel corso del derby di campionato tra il Barcellona e l'Espanyol, anche l'attaccante David Villa, uno dei maggiori protagonisti del trionfo degli spagnoli agli ultimi Mondiali, ha annunciato ufficialmente la propria rinuncia agli Europei in programma tra l'8 giugno e l'1 luglio prossimi il Polonia e Ucraina, nei quali le Furie Rosse proveranno a difendere il titolo conquistato quattro anni fa in Austria e Svizzera. Ne ha dato notizia questa mattina la Federcalcio iberica tramite un comunicato stampa.

Le decisione era comunque nell'aria da tempo, visto che il giocatore del Barcellona non disputa una gara ufficiale dallo scorso 15 dicembre, quando si era fratturato la tibia nella semifinale del Mondiale per Club contro i qatarioti dell'Al Sadd. Dopo aver tentato per mesi di recuperare, allenandosi con la squadra giovanile dei blaugrana, Villa ha preso atto delle sue insufficienti condizioni atletiche, comunicando qualche giorno fa al tecnico Del Bosque il suo definitivo forfait. La Spagna è inserita nel gruppo C con Irlanda, Croazia e Italia, ed esordirà proprio contro gli azzurri di Cesare Prandelli il 10 giugno a Danzica.

Foto | © TMNews

  • shares
  • Mail