Hiddink nei guai


Grande allenatore Guus Hiddink, niente da dire su questo. Il suo PSV giocava un calcio spettacolare e producente ma anche le nazionali da lui allenate si sono fatte sempre valere in campo continentale e intercontinentale: ci sovviene l'Olanda del 1998 che arrivò alle semifinali mondiali, stesso traguardo raggiunto dalla Corea del Sud quattro anni dopo. La scorsa estate ha guidato la sorprendente Australia e ora siede sulla panchina della Russia. Sì, proprio bravo, tanto bravo che Abramovich per il dopo Mourinho ha pensato proprio al tecnico olandese.
Peccato però che la sua carriera, almeno quella imminente, è seriamente a rischio dacché il PM di Den Bosch, nei Paesi Bassi, ha chiesto per Hiddink 10 mesi di reclusione a causa di quasi 1 milione e mezzo di euro di evasione fiscale. Il verdetto sarà pronunciato entro due settimane e noi tutti ci auguriamo che il carismatico allenatore olandese ne esca pulito: vedere le sue squadre giocare è sempre stato un ottimo spettacolo!

  • shares
  • Mail
4 commenti Aggiorna
Ordina: