Euro 2012: L'Italia ai quarti di finale (anche grazie alla Spagna)


L'Italia è ai quarti di finale degli Europei. La squadra di Prandelli vince 2 a 0 con l'Irlanda, un risultato che non sarebbe stato sufficiente se la Croazia fosse riuscita a pareggiare il gol nel finale di Jesus Navas che ha dato la vittoria alla Spagna (e il primo posto nel girone). Insomma, il timore del biscotto viene smentito, anche perché se gli uomini di Bilic avessero pareggiato nel finale portandosi sull'1-1 avrebbero conquistato la qualificazione "con pieno merito", sfruttando i tre gol segnati contro l'Irlanda contro i 2 (soli) realizzati dagli azzurri.

I campioni del Mondo ci hanno dato una lezione, almeno indirettamente, giocando la loro partita e rischiando anche di perderla guardando alle occasioni che Casillas è stato costretto a sventare. L'Italia di Prandelli soffre fin troppo i modesti irlandesi e dopo il vantaggio firmato da Cassano (colpo di testa su calcio d'angolo di Pirlo) è Balotelli, subentrato negli ultimi 15 minuti, a mettere al sicuro il risultato.

Già perché gli irlandesi ce la mettono tutta e la nostra nazionale sbanda pericolosamente soffrendo molto l'aggressività della squadra di Trapattoni. A voler essere sinceri e del tutto onesti Keane e compagni non avrebbero rubato nulla, ma la difesa composta da Barzagli, Bonucci (Chiellini è uscito per infortunio), Balzaretti e Abate riesce a tenere. Un po' poco perché era era legittimo attendersi dagli azzurri un altro tipo di partita, giocata in maniera autoritaria, creando un buon numero di occasioni e segnando quei tre gol che sarebbero stati necessari per evitare che l'eventuale 1-1 in Spagna - Croazia potesse eliminarci.

Italia - Irlanda 2-0 (Cassano, Balotelli) | Le Foto
Italia - Irlanda 2-0 (Cassano, Balotelli) | Le Foto
Italia - Irlanda 2-0 (Cassano, Balotelli) | Le Foto
Italia - Irlanda 2-0 (Cassano, Balotelli) | Le Foto
Italia - Irlanda 2-0 (Cassano, Balotelli) | Le Foto

Foto | © TM News

  • shares
  • Mail
3 commenti Aggiorna
Ordina: