L’esultanza polemica di Balotelli: i fischi degli irlandesi erano ‘unicamente’ razzisti?

Quando c’è di mezzo Mario Balotelli non manca mai la polemica. Gli Irlandesi lo fischiano quando entra in campo, lui viene zittito dopo il gol da Leonardo Bonucci


Dopo aver segnato il gol della tranquillità contro l’Irlanda, Mario Balotelli ha cercato di sfogarsi insultando il pubblico irlandese che lo aveva fischiato quando è entrato in campo. Leonardo Bonucci gli ha fisicamente tappato la bocca per evitare che intorno al suo compagno di squadra venisse montato l’ennesimo caso. Qualcuno ha ipotizzato che Balotelli fosse anche arrabbiato con Cesare Prandelli per l’esclusione dalla formazione titolare, ma lo stesso Bonucci nel post partita ha fatto capire che lo sfogo non era rivolto al Ct bensì ai soliti imbecilli che popolano gli stadi di tutto il mondo e che si nascondono in mezzo ad una folla per manifestare la propria xenofobia:

«Stava urlando qualcosa in inglese, non l’ho nemmeno capito. Gli ho messo mano davanti alla bocca perché ci eravamo parlati prima della partita e lo avevo caricato. Lui oggi ha giocato una grande partita e segnato un gran gol».

In questo caso però forse non si tratta ‘soltanto’ di razzismo, ma anche un pizzico (qualcosa in più in realtà) di antipatia. Mario Balotelli non è certamente entrato nel cuore del pubblico britannico a causa dei suoi continui ‘colpi di testa’ fuori e dentro il campo. E’ un personaggio che solletica molto la curiosità, spesso morbosa, degli appassionati (e non solo) d’oltremanica; i litigi, le botte, gli atteggiamenti presuntuosi non sono certamente passati inosservati neanche agli Irlandesi che guardano alla Premier League inglese come al campionato di riferimento.

Forse anche per questi motivi l’attaccante del Manchester City è stato fischiato sonoramente dai tifosi dell’Irlanda quando Cesare Prandelli l’ha mandato in campo al posto di Di Natale. Balotelli dovrebbe iniziare a cambiare il proprio atteggiamento cercando di sorridere alla vita che gli regalato il raro dono di poter avere una bellissima vita giocando a calcio. Esprimere gioia, invece che disgusto ed indifferenza, qualche volta dopo un gol o evitare di colpire un avversario in modo scomposto potrebbero giovare alla sua immagine.

Sono tanti i giocatori di colore che giocano nei vari campionati europei, ma quello più bersagliato di tutti sembra essere proprio Balotelli. Cosa avrà di ‘speciale’ rispetto agli altri? Evidentemente il motivo per cui sono stati ideati cori offensivi contenenti il suo nome, o perché viene puntualmente sommerso dai fischi non riguarda ‘solo’ il colore della pelle.

Italia – Irlanda 2-0 (Cassano, Balotelli) | Le Foto
Italia - Irlanda 2-0 (Cassano, Balotelli) | Le Foto
Italia - Irlanda 2-0 (Cassano, Balotelli) | Le Foto
Italia - Irlanda 2-0 (Cassano, Balotelli) | Le Foto
Italia - Irlanda 2-0 (Cassano, Balotelli) | Le Foto

Italia - Irlanda 2-0 (Cassano, Balotelli) | Le Foto

Italia – Irlanda 2-0 (Cassano, Balotelli) | Le Foto
Italia - Irlanda 2-0 (Cassano, Balotelli) | Le Foto
Italia - Irlanda 2-0 (Cassano, Balotelli) | Le Foto
Italia - Irlanda 2-0 (Cassano, Balotelli) | Le Foto
Italia - Irlanda 2-0 (Cassano, Balotelli) | Le Foto
Italia - Irlanda 2-0 (Cassano, Balotelli) | Le Foto
Italia - Irlanda 2-0 (Cassano, Balotelli) | Le Foto
Italia - Irlanda 2-0 (Cassano, Balotelli) | Le Foto
Italia - Irlanda 2-0 (Cassano, Balotelli) | Le Foto
Italia - Irlanda 2-0 (Cassano, Balotelli) | Le Foto
Italia - Irlanda 2-0 (Cassano, Balotelli) | Le Foto
Italia - Irlanda 2-0 (Cassano, Balotelli) | Le Foto
Italia - Irlanda 2-0 (Cassano, Balotelli) | Le Foto
Italia - Irlanda 2-0 (Cassano, Balotelli) | Le Foto
Italia - Irlanda 2-0 (Cassano, Balotelli) | Le Foto
Italia - Irlanda 2-0 (Cassano, Balotelli) | Le Foto
Italia - Irlanda 2-0 (Cassano, Balotelli) | Le Foto
Italia - Irlanda 2-0 (Cassano, Balotelli) | Le Foto
Italia - Irlanda 2-0 (Cassano, Balotelli) | Le Foto

Foto | © TMNews21

I Video di Calcioblog