L'Arsenal chiede 37 milioni per Van Persie, troppi per la Juve


L'Arsenal, dopo l'acquisto di Lucas Podolski, sembra abbia praticamente definito l'acquisto dal Montpellier dell'attaccante francese Olivier Giroud. L'ufficialità dovrebbe arrivare alla fine degli europei, ma in Inghilterra danno l'affare per concluso. Ma il mercato del club londinese, in questa estate, sarà sicuramente caratterizzato da una cessione importante come quella di Robin Van Persie. Secondo il Sunday Mirror, il club londinese si sarebbe rassegnato a perdere il proprio gioiello, che ha il contratto in scadenza nel 2013, fissando il prezzo del suo cartellino sui 30 milioni di sterline, 37 milioni di euro. Per non perderlo a costo zero la prossima estate, i Gunners saranno costretti a cederlo in questa sessione di mercato.

Troppi per la Juventus che ha messo gli occhi sull'olandese da tempo. Il club bianconero potrà, però, contare sulla volontà di Van Persie che avrebbe già deciso, ad ogni modo, di non accettare la proposta di rinnovo contrattuale propostagli dall'Arsenal. " Se non accetta il prolungamento, vendiamolo. Ma ovunque vada non ripeterà l'ultima straordinaria stagione, né come gol né come presenze", ha detto Wenger adeguandosi alla linea dettata dal presidente Peter Hill-Woof. La Juventus deve guardarsi dalla concorrenza di Paris Saint German e Anzhi.

Foto | © TM News

  • shares
  • Mail