Euro 2012 - Sarà Italia - Inghilterra, per merito (anche) di Ibrahimovic


Sarà Inghilterra - Italia nei quarti di finale di Euro 2012. Gli azzurri trovano la squadra di Hodgson che battendo l'Ucraina per 1 a 0 grazie ad un gol, un po' fortunoso, di Rooney appena rientrato dalla squalifica si ritrovano primi in classifica nel loro girone. La frittata la fanno i francesi che vengono battuti dalla Svezia di Ibrahimovic, squadra già eliminata, e fanno un grande passo indietro anche dal punto di vista del gioco soffrendo l'aggressività degli scandinavi che avevano una gran voglia di fare bella figura e giocavano senza grosse pressione.

Se la rete di Rooney è frutto di un evidente errore del portiere Pyatov quella di Zlatan è un capolavoro: mezza girata al volo appena dentro l'area di rigore che non lascia scampo al tentativo di opposizione di Mexes e batte l'ottimo Lloris. Ora per la Francia ci sarà il confronto con la Spagna, chissà che non riservi sorprese. Gli inglesi di Hodgson giocano un calcio molto, persino troppo, "italiano". Linea difensiva che si arricchisce spesso degli esterni di centrocampo Milner e Young, che attaccano poco e tengono molto la posizione.

L'Inghilterra è tutt'altro che spettacolare, giocano sul fisico, sui profondi cambi di gioco di Gerrard (l'arma in più, capitano vero) e dei centrali difensivi come Terry. L'ex capitano è anche autore di quel salvataggio che impedisce a Devich di segnare un pareggio che avrebbe riaperto il match contro l'Ucraina. Ancora una volta nella storia inglese c'è un gol fantasma, ma dopo quello (clamoroso) dei Mondiali 2010 contro la Germania che aveva sfavorito gli inglesi di Capello stavolta c'è un errore dell'arbitro di porta (utilissimi solo secondo Platini) che non vede la palla che aveva varcato completamente la linea e danneggia i padroni di casa dell'Ucraina. Anche questo episodio regala il confronto diretto Italia - Inghilterra, non esattamente una classica di Europei e Mondiali, pochi gli incroci fra le due nazionali. Una sfida affascinante, ma sostanzialmente inedita negli ultimi 20 anni. Staremo a vedere.

Foto | © TM News

  • shares
  • Mail