Benigni aspetta (ancora) Di Biagio


Gigi Di Biagio voleva giocare ad Ascoli fin da ottobre ma poi, per problemi burocratici, il passaggio nelle Marche era sfumato e s'era accasato, giusto per non perdere il fiato, in una squadra di non professionisti. Al mercato di riparazione, il patron del club marchigiano, non s'è scordato di Gigi e così l'ex Roma, Inter e Brescia ha potuto finalmente indossare la maglia bianconera, per aiutare i suoi compagni a conquistare una insperata salvezza. Storia finita? Neanche per sogno perché il povero Gigi, ragazzone romano dal Testaccio, nella gara di Messina s'è procurato una ernia del disco ed è stato operato in artroscopia a Parma pochi giorni fa.

L'infortunio non è banale e sentendosi ingiustamente in colpa ha chiesto a Benigni la rescissione del contratto, per non gravare sulle casse della società. Il presidente però ha respinto questa sua richiesta intimandolo a restare; Di Biagio ovviamente ha subito speso parole d'elogio per un galantuomo come Benigni e sta mettendo il massimo impegno per tornare subito. Nei migliori dei casi lo rivedremo sui campi a metà marzo: dovrà sperare in Paolucci e Soncin se vorrà che il suo Ascoli abbia ancora bisogno di lui fra un mese...

  • shares
  • Mail
3 commenti Aggiorna
Ordina: