Così alla 25° giornata


L'Inter dei record non accenna a fermarsi nemmeno dopo il pari con il Valencia e le assenze importanti di Viera e Cambiasso a centrocampo, e si impone 5-2 sul Catania. La Fiorentina da spettacolo contro l'Empoli e vince per 2-0. Il Palermo pareggia fuori casa, e la Roma allunga con un 3-0 sulla Reggina, mentre la Lazio vince sul Cagliari per 2-0.
E' una Fiorentina da Champions League quella che affronta un pur ottimo Empoli. Entrambe le squadre lottano per un posto in europa e la sfida parte subito su di giri. L'Empoli attacca e costringe Frey ad alcuni interventi, ma non è concreto nella conclusione. La fiorentina reagisce e fa qualche prova generale, dopodichè un errore difensivo mette Mutu in condizione di fare un ottimo pallonetto che scavalca Balli e si infila in rete. Nella ripresa l'Empoli sfiora il pareggio in più occasioni. Ma quando è Vannucchi a farsi bloccare da Frey vale la regola "gol mancato gol subito" e con un veloce contropiede la palla arriva a Toni che non perdona. Viene da chiedersi vedendo i punti fatti dalla Fiorentina quest'anno, cosa avrebbe fatto e per cosa avrebbe lottato se non fosse stato per la botta psicologica e il calciomercato falsato dalla penalizzazione. Niente di incredibile se, mantenendo questo ritmo, conquistasse un posto in Champions.


L'Inter che va di scena a Cesena (campo neutro per la sfida col Catania) è privo delle colonne del centrocampo: Cambiasso, Viera e Dacourt. Il primo tempo è incolore, poi l'Inter si sveglia, prende un legno con Stankovic e passa in vantaggio con un incornata di Samuel. Nella ripresa è tutto più facile e Solari allunga, seguito da Grosso, che ritrova un posto in squadra e con un tiro-cross gonfia anche la rete. Poi si alternano gol del Catania e dell'Inter con Spinesi, Ibrahimovic, Corona e Cruz. Finisce 5-2 per l'Inter. In attesa del verdetto europeo nella sfida del Mestalla, l'Inter continua a macinare risultati in campionato.


Il Palermo si ferma sull'1-1 a Bergamo e la Roma ne approfitta per allungare schiacciando per 3-0 la Reggina, nonostante un rigore sbagliato (il sesto) da Totti.


Mentre il Torino sprofonda ancor di più nella crisi dei risultati prendendo un sonoro 3-0 dal Chievo, la Lazio è protagonista di un ottima prova a Cagliari. Rocchi Cribari concretizzano un ottima prestazione della squadra e superano così l'Empoli aggiudicandosi il 4° posto, almeno temporaneamente. Ma attenzione che dietro c'è il Milan.


Ecco tutti i risultati:


Chievo - Torino 3-0

Atalanta - Palermo 1-1

Cagliari - Lazio 0-2

Catania - Inter 2-5

Fiorentina - Empoli 2-0

Livorno - Ascoli 0-0

Messina - Siena 1-0

Roma - Reggina 3-0

Udinese - Parma 3-3

Milan - Sampdoria 1-0

  • shares
  • Mail
3 commenti Aggiorna
Ordina: