“Tu dammi la palla e poi corri ad abbracciarmi”

Nella conferenza stampa pre derby cattura l’attenzione con un aneddoto Carletto Ancelotti. Ricordando il suo passato da giocatore, e in particolare le partite in cui era teso, l’allenatore rossonero svela le parole che gli rivolgeva il campione rossonero Marco Van Basten: “non ti preoccupare, tu[…]

di

Nella conferenza stampa pre derby cattura l’attenzione con un aneddoto Carletto Ancelotti.
Ricordando il suo passato da giocatore, e in particolare le partite in cui era teso, l’allenatore rossonero svela le parole che gli rivolgeva il campione rossonero Marco Van Basten: “non ti preoccupare, tu dammi la palla e corri ad abbracciarmi“. Carletto aggiunge poi: “Ronaldo può dirmi la stessa cosa“.
Di certo non mancheranno di far arrivare palla a Ronaldo i centrocampisti rossoneri dopo queste dichiarazioni.
Il tecnico del Milan ha parlato anche dell’accoglienza che si prospetta da parte del tifo neroazzurro: “Ronaldo ha grande esperienza. Ha lasciato tanti ricordi nei tifosi dell’Inter, ma non sarà condizionato da queste cose. Sta bene, è in buona condizione, è sereno e non ha particolari preoccupazioni. Vive questa partita in maniera molto tranquilla”.
Ancelotti concede qualche informazione anche in relazione alla formazione, confermando la presenza del capitano per eccellenza, Paolo Maldini, e comunicando che il modulo sarà a due punte, anche se non si è sbottonato su chi affiancherà Ronnie.
Nella sponda neroazzurra non ci sarà, invece, Adriano. Al suo posto uno tra Cruz e Crespo.

I Video di Calcioblog