Finalmente libera!

Questa l’esclamazione liberatoria che campeggia oggi sul sito ufficiale dell’A.C. Milan. Esclamazione motivata dalla splendida notizia che Ricardo Oliveira ha comunicato in prima persona alla dirigenza rossonera. Maria de Lourdes Silva de Oliveira, sorella dell’attaccante brasiliano è stata ritrovata e sta bene. Per mesi l’ex giocatore del Santos e del Betis Siviglia si è portato

di

Questa l’esclamazione liberatoria che campeggia oggi sul sito ufficiale dell’A.C. Milan.
Esclamazione motivata dalla splendida notizia che Ricardo Oliveira ha comunicato in prima persona alla dirigenza rossonera.
Maria de Lourdes Silva de Oliveira, sorella dell’attaccante brasiliano è stata ritrovata e sta bene.
Per mesi l’ex giocatore del Santos e del Betis Siviglia si è portato con sè l’angoscia per la sorte di Maria. Non ne parlava ai compagni, si teneva dentro un po’ tutto.

Il rapimento risale a poco più di cinque mesi fa e aveva lasciato attonito tutto il Milan, che aveva già affrontato il rapimento e l’assassinio di Levan Kaladze, fratello del difensore.
Le prime voci sul possibile sblocco della situazione si erano diffuse alla metà dello scorso mese di febbraio.
Poi, oggi, la notizia. Maria libera.
Un motivo di esultanza ben più importante di un goal e di qualsiasi trofeo.

I Video di Calcioblog