29esima: i risultati

Dopo l’anticipo tra Sampdoria e Palermo finito 1-1 dopo una partita ben giocata dai blucerchiati, che hanno però dovuto beneficiare di una papera colossale del portiere rosanero, per pervenire al pareggio, si è chiuso il quadro della 29esima giornata del massimo campionato. Il match-clou Fiorentina-Roma, che doveva essere la sfida dei bomber, Totti contro Toni,

di

Dopo l’anticipo tra Sampdoria e Palermo finito 1-1 dopo una partita ben giocata dai blucerchiati, che hanno però dovuto beneficiare di una papera colossale del portiere rosanero, per pervenire al pareggio, si è chiuso il quadro della 29esima giornata del massimo campionato.
Il match-clou Fiorentina-Roma, che doveva essere la sfida dei bomber, Totti contro Toni, si è chiuso sullo 0-0, con un goal dei giallorossi che, esperti del settore, dicono fosse regolare.
Nette e per questo più sorprendenti, le vittorie esterne di Torino e Reggina: il festival del granata.
Decisivo per la terza volta nelle ultime giornate, Massimo Ambrosini, che regale tre punti pesanti ad un Milan sprecone.
Noiosa e annoiata l’Inter, che dopo aver sonnecchiato per oltre un’ora, decide di vincere la partita: doppieta di Ibra.
Nel posticipo, una Lazio sempre più convincente, ha la meglio sul sorprendente Empoli.