Inter - Juventus, anticipo: ecco quando rientrano i nazionali di Conte e Mazzarri

La Lega Calcio di Serie A ieri ha sentenziato: Inter - Juventus si giocherà in anticipo il 14 settembre alle ore 18. Inizialmente, il big match della terza giornata di andata era previsto per domenica 15, ma la Juventus, impegnata martedì 17 in Champions League sul campo del Copenhagen, aveva chiesto l’anticipo a venerdì 13 settembre alle ore 20.45. Non se ne parla, è stata l’immediata replica dell’Inter: prima di tutto per questioni di incasso, secondo per Mazzarri lamenta il rientro tardivo dei nazionali. In caso di anticipo al venerdì, il campionato sarebbe falsato, ha detto senza mezzi termini il tecnico toscano dell’Inter. Quasi che la Juventus non avesse nazionali in giro per il Mondo…

L’Inter ha inviato alle rispettive nazionali 12 calciatori, molti dei quali, però, sono tutt’altro che titolari inamovibili nello scacchiere tattico di Mazzarri. A partire dal giovane Kovacic, che nonostante il colpo alla schiena incassato a Catania, è partito per il ritiro dell’Under 21 croata e scenderà normalmente in campo il 9 settembre contro l’Ucraina. Impegnati nel Vecchio Continente anche Ranocchia, Handanovic, Taider, Belfodil e Olsen, con il solo nazionale azzurro a preoccupare il tecnico toscano, visto che gli altri non sono indiziati di giocare titolari né contro la Juventus, né le gare successive.

Sono impegnati fino a martedì 10 settembre, invece, i nazionali sudamericani, che dovrebbero tornare a disposizione dell’Inter tra l’11 e il 12: stiamo parlando di Campagnaro, Palalcio e Alvarez che giocheranno martedì 10 in Paraguay, mentre  Guarin e Pereira (ai margini della rosa nerazzurra) si scontreranno sempre il 10 settembre in Colombia-Uruguay. Nagatomo con il suo Giappone, infine, giocherà due amichevoli contro Ghana e Guatemala.

Passiamo alla Juventus. I bianconeri hanno dato alle nazionali esattamente lo stesso numero di calciatori dell’Inter, ossia 12, ma a differenza dei nerazzurri stiamo parlando di 10 titolari su 12. Partiamo da Stephan Lichtsteiner, che con la Svizzera scenderà in campo il 6 settembre contro l’Islanda e il 10 in Norvegia. Paul Pogba giocherà Georgia - Francia venerdì 6 settembre e Bielorussia - Francia martedì 10. Mirko Vucinic guiderà il Montenegro il 6 nella trasferta di Polonia, mentre Asamoah sarà protagonista di Ghana-Zambia (6 settembre) e Giappone-Ghana (10 settembre). I cileni Mauricio Isla e Arturo Vidal rientreranno in Italia il 12, dopo le fatiche contro Venezuela (7 settembre) e Spagna (10 settembre). Così come Martin Caceres, che giocherà Perù – Uruguay il 7 e il 10 Uruguay - Colombia. A questi, ovviamente, si devono aggiungere i 5 azzurri (Buffon, Pirlo, Bonucci, Ogbonna e Chiellini), che hanno risposto alla convocazione di Cesare Prandelli per le gare di qualificazione mondiale contro Bulgaria e Repubblica Ceca. Tutto questo vantaggio per la Juventus, non si riesce a capire dove stia.

  • shares
  • Mail
16 commenti Aggiorna
Ordina: