Milan, Allegri: "Non ci danno più rigori", ma il record è rossonero

Massimiliano Allegri, tecnico del Milan, suona la carica alla vigilia della gara casalinga contro la Sampdoria: una partita che sa quasi di ultima spiaggia per il tecnico rossonero, come l’anno scorso protagonista di un avvio tutt’altro che entusiasmante. Tra Milan - Sampdoria e Ajax - Milan, Allegri si gioca praticamente la panchina e allora quale migliore strategia difensiva se non quella dell’attacco? Basta critiche, dice Allegri, convinto che da qui a Natale il Milan farà tanti punti, ne è certo: “Quest’anno a Natale saremo in una buona posizione di classifica, recupereremo punti, la squadra sta lavorando bene, siamo molto più avanti rispetto l’anno scorso per quanto riguarda il gioco”, sostiene il tecnico rossonero.

Dunque, il Milan, secondo Allegri, ha fin qui giocato un bel calcio e se ha raccolto solo cinque punti, è per buona parte per causa dei troppi infortuni, della sfortuna e di qualche arbitro poco magnanimo. Sì, perché quello del tecnico toscano è un attacco diretto nei confronti dei fischietti:

“Gli arbitri hanno deciso di non darci i rigori - ha aggiunto l’allenatore dei rossoneri a ‘Milan Channel -, non c'è niente da dire. Noi dobbiamo pensare solo a giocare bene, anzi se possibile anche meglio”.

È innegabile, contro il Napoli il Milan avrebbe meritato l’assegnazione almeno di un calcio di rigore, ma da qui a sentirsi penalizzati ce ne corre. Basta leggere qualche semplice dato: nelle prime cinque giornate, il Milan ha già avuto a favore ben tre calci di rigore, che hanno consentito ai rossoneri di andare in fuga nella classifica europea dei rigori ottenuti negli ultimi cinque anni. Il Milan domina, infatti, con 52 rigori a favore, seguito da Real Madrid (49) e Roma (45). Probabilmente i rossoneri avrebbero meritato qualche rigore in più? Probabile. Ma sicuri che tutti quei 52 rigori assegnati siano meritati o che qualcuno di essi non sia stato quantomeno generoso?

Spiace sentire da Allegri, un professionista di un certo calibro, che siede su una delle panchine più importanti del Mondo, ricorrere a certe scusanti per spiegare i propri insuccessi. I rigori fanno parte del gioco e come esistono quelli non dati, ci sono quelli assegnati in modo generoso. E nel passato recente del Milan, può darci ce ne siano stati diversi.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail
2 commenti Aggiorna
Ordina: