Berlusconi boccia Dida

dida delude anche con il BayernSe Dida, già da tempo, non è molto apprezzato dalla tifoseria rossonera, ora è addirittura il patron del Milan a manifestare insofferenza verso il portiere verdeoro.
Di fronte ai tentennamenti del portiere brasiliano riguardo al rinnovo del suo contratto, i tifosi avevano preso atto del suo scarso attaccamento alla maglia, e anche delle sue scarse prestazioni nell'ultimo periodo, e proprio per questo avevano cominciato a fantasticare, alimentati dai giornali, sul possile successore.
Poi, come una doccia fredda, è arrivata la notizia del rinnovo del panterone, per una cifra vicina ai 3,5 mln di euro a stagione. E i sogni, su Buffon, su Amelia, su Boruc sono stati cancellati di colpo.
La speranza era che perlomeno il contratto desse a Dida una certa sicurezza e permettesse al portiere verdeoro di ritornare finalmente ai suoi livelli.
Ma così non è stato, e partita dopo partita, l'estremo difensore rossonero è stato messo sotto inchiesta per le sue prestazioni poco brillanti.

E' successo così anche in Milan Bayern, dove Dida in un'uscita a vuoto su Van Buyten sembrava addirittura girarsi per non prendere pallonate.
Certo le colpe del pareggio non stanno tutte sulle spalle del portiere.
Ma è un dato di fatto che Dida non è più un beniamino dell'ambiente e del tifo rossonero, che chiede addirittura Storari titolare al posto del brasiliano.
Dopo la partita di Champions sembra che Berlusconi abbia usato parole di fuoco all'indirizzo del portiere brasiliano: "Come si possono dare 4 milioni di euro ad un portiere che sbaglia così spesso?".

Se la fanno in molti questa stessa domanda. Anche perchè questo ingaggio ora renderà difficoltoso al Milan trovare una squadra disposta ad accogliere il brasiliano.

E mentre per Dida sembra che il futuro al Milan sia ormai segnato, anche per Ancelotti il futuro si fa grigio.
Le sue scelte tecniche nella partita con il Bayern non sono piaciute ai più. In particolare la sostituzione di Gilardino per lasciare posto a Inzaghi.
Per entrambi il ritorno a Monaco sarà più che decisivo.

  • shares
  • Mail
30 commenti Aggiorna
Ordina: