Rocchi vuole l'aumento?



Anche vincere sempre da le sue preoccupazioni. Infatti se da un lato gli ottimi risultati che sta raggiungendo la Lazio in campionato daranno soddisfazioni alla dirigenza, dall'altra i giocatori protagonisti di questa stagione si sentono giustamente in diritto di avere stipendi adeguati alle altre stelle del campionato.
In particolare si è fatto sentire Oscar Damiani, riguardo al suo assistito, Tommaso Rocchi.
L'agente, interpellato a Radio Radio, non le ha mandate a dire: "Se Lotito vuole che Rocchi resti alla Lazio deve pagare un ingaggio adeguato al valore del giocatore che altrimenti andrà da un'altra parte."
Poi in riferimento al "calmiere" operato da Lotito sul fronte ingaggi, Damiani ha commentato: "La politica societaria? Se la squadra andrà in Champions i soldi ci saranno, bisognerà vedere se ci sarà la volontà di rinnovare; Rocchi ha 30 anni e vuole un contratto importante, come Toni.
Se la Lazio non può permetterselo andrà in un'altra squadra. L'incontro con Lotito?. A fine stagione
".
Le dichiarazioni paiono però più un modo per far vacillare Lotito che non una reale intenzione di cambiare squadra.

  • shares
  • Mail
7 commenti Aggiorna
Ordina: