Trezeguet si sente bianconero

Trezeguet vuole restare alla Juventus

Tentativo di non prendersi tutte le colpe per un prossimo addio? Cambiamento repentino di opinione?
In realtà è difficile capire quali siano le reali motivazioni delle dichiarazioni fatte da David Trezeguet in seguito alla partita pareggiata con l'Albinoleffe.
L'attaccante francese ha infatti spiazzato un po tutti dichiarando la sua volontà di rimanere in bianconero anche per le prossime stagioni: "Dopo sette anni di militanza, è una maglia a cui sono molto affezionato. L'anno prossimo non ci sarà ancora la Champions, ma magari vinceremo già lo scudetto. Ecco perché accetto il sacrificio e dico che voglio restare qui a Torino".
Trezeguet sembrava, nel dopo calciopoli, uno dei giocatori più scontenti della situazione e appariva palese il suo desiderio di cambiare squadra.
Tra l'altro non sarebbero mancate le offerte, numerosi infatti erano i club che avrebbero accolto l'attaccante a braccia aperte.
Poi, mentre molti suoi compagni hanno formato un vero e proprio esodo da Torino, lui è rimasto ad affrontare la sfida della serie cadetta, che gli è costata tra l'altro anche la convocazione in nazionale negli ultimi impegni.
Nel corso dell'anno però le sue dichiarazioni facevano presagire un addio solo rimandato e che si sarebbe concretizzato nel prossimo mercato estivo.
Ora arriva inaspettato un giuramente di fedeltà ai colori bianconeri, e per di più appena dopo una gara poco soddisfacente per la Juventus.
Non resta che aspettare la fine del campionato per vedere quale sarà il futuro dell'attaccante francese.

  • shares
  • Mail
9 commenti Aggiorna
Ordina: