La Spagna incassa con gli interessi, l'Italia restituisce il favore del biscotto mancato

La Spagna ci massacra sul campo e vince anche la sfida sulla carta stampata. Prima dell'ultima giornata del girone i giornali spagnoli si erano divertiti a fomentare la nostra paura di un eventuale biscotto, Marca per esempio era uscito in edicola con una prima pagina sulla quale campeggiava Luis Enrique insanguinato dopo la famosa gomitata ricevuta da Tassotti e il titolo recitava: "Tranquilla Italia, non siamo rancorosi". Tutto lasciava pensare ad una beffa, in realtà le Furie Rosse contro la Croazia hanno giocato la loro partita e dopo il vantaggio, grazie al gol di Jesus Navas, hanno continuato a macinare calcio nonostante un gol dei biancorossi avrebbe eliminato un'avversario temibile come gli Azzurri.

Messo in archivio il biscotto, gli spagnoli hanno sottolineato come avanzassero un favore dall'Italia, una sorta di tributo da pagare per l'impegno mostrato nella partita contro i croati. Sempre Marca, nella sua edizione on line, ha titolato "Italia, ce ne devi una", prima di stasera non pensavamo quanto queste parole potessero rivelarsi amare. La squadra di Prandelli non solo ha perso la finalissima, lo ha fatto con il peggior passivo che si sia mai registrato nella storia del torneo, un 4-0 che non lascia spazio a nessuna recriminazione.

Alla fine gli iberici sono stati ricompensati dalla dea bendata, senza voler in questo modo giustificare le mancanze degli italiani. La Spagna è probabilmente la squadra più forte di quest'ultimo decennio, ma la sorte non è stata nostra amica. Prima l'infortunio di Chiellini che ha costretto il ct ad un cambio precoce, poi il guaio muscolare che ha messo fuori causa Thiago Motta, entrato da appena cinque minuti, che ha costretto l'Italia a giocare in dieci l'ultima mezz'ora. Se la nazionale pensava di avere un debito nei confronti del dio del calcio, sicuramente stasera può dire di averlo saldato.

Italia - Spagna 0-4: le foto della sconfitta

Italia - Spagna 0-4: le foto della sconfitta
Italia - Spagna 0-4: le foto della sconfitta
Italia - Spagna 0-4: le foto della sconfitta
Italia - Spagna 0-4: le foto della sconfitta

Resta la delusione per una finale persa, l'ennesima della storia degli azzurri. La Spagna ha confermato ancora una vota, se pure ce ne fosse bisogno, di essere una delle squadre più forti di sempre. Resta il rammarico per qualche scelta tecnica sbagliata, magari si poteva aspettare per la terza sostituzione, ma è pur vero che se qualcuno avesse provato a pronosticare l'approdo in finale dell'Italia, sarebbe stato scambiato sicuramente per un sognatore. Complimenti a noi e complimenti anche agli spagnoli che da sei anni cannibalizzano il calcio mondiale. Adesso però siamo pari, abbiamo saldato il nostro debito, ci resta una squadra che ha ampi margini di crescita e che nei prossimi anni ci potrà regalare molte soddisfazioni.

Foto | © TMNews

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: