Esonerato Guidolin. Anzi no!

Zamparini caccia guidolin, o forse no

Brucia terribilmente ai rosanero la sconfitta casalinga con il Cagliari per 1 a 3, subita nell'ultima giornata. Il Palermo che a inizio campionato contendeva il primo posto con l'Inter non aveva certo ambizioni sullo scudetto, ma sicuramente in un posto in Champions League ci credeva.
Giornata dopo giornata queste convizioni si stanno frantumando.
Se fino a qualche mese fa il terzo posto era separato dalle inseguitrici da un numero di punti che poteva sembrare garante di una certa sicurezza, ora, dopo essere stati superati dalla Lazio, il Palermo è aggrappato al quarto posto solo grazie ad un unico punto che separa i rosanero dal Milan.
E se il Milan, con i suoi alti e bassi, pare determinato ad avere il suo posto in Champions, il Palermo è sempre più in caduta libera.
Se le concause di questa situazione possono essere molte, tra cui le assenze importanti di Amauri e Corini, per il presidente Zamparini il principale colpevole è Guidolin.
Sembrava infatti giunta ormai al capolinea l'avventura a Palermo per l'attuale tecnico rosanero.
Zamparini aveva dichiarato due giorni fa: “Questo è l’ultimo giorno di Guidolin sulla panchina del Palermo. Per il momento non lo mando via, mi prendo due giorni di tempo per pensarci.
Devo riflettere, ma così non si può più andare avanti. Il progetto Palermo rischia di andare in frantumi”.
Il diretto interessato, Francesco Guidolin, ha replicato: “Non dovete chiederlo a me se resterò sulla panchina del Palermo, ma al presidente. Io, comunque, ho sempre agito con grande professionalità”.
Tutto faceva pensare quindi che in questi giorni sarebbe arrivato l'annuncio ufficiale dell'esonero e il nome del suo successore, che fino a fine stagione poteva essere Mazzone.
E invece no. Zamparini ha poi ritrattato: ""Quelle dichiarazioni di sabato erano state state dettate dall'emotività del momento. Guidolin rimane con noi fino al termine del campionato indipendentemente dai prossimi risultati."
Insomma, non si sa più cosa aspettarsi. L'unica cosa che appare certa è che Guidolin non sarà l'allenatore del Palermo per la prossima stagione, che probabilmente verrà affidato a Di Carlo.

  • shares
  • Mail
4 commenti Aggiorna
Ordina: