Italia - Spagna 0-4: tutti gli errori di Cesare Prandelli

Sia ben chiaro fin dall'inizio di questo post. Il nostro Ct va elogiato per essere riuscito a portare questa nazionale fino in finale di Euro 2012, giocando anche un bel calcio. Non nasconderemo i suoi meriti, daremo a Cesare quel che è di Cesare. Allo stesso tempo però non possiamo ignorare i suoi errori, molti, troppi, proprio nella partita più importante. Ha sperato che gli andasse tutto bene, ed invece così non è successo. Si è augurato forse troppo ingenuamente che i recuperati in extremis riuscissero a reggere l'ultimo atto, il più importante, ma si è visto subito che qualcosa non andava.

Prendiamo ad esempio Chiellini che si è fatto male contro l'Irlanda ed è stato costretto a saltare i quarti di finale contro l'Inghilterra. I medici lo hanno rimesso in piedi per la gara contro la Germania, nella quale ha offerto una prova discreta con qualche sbavatura in più rispetto agli altri difensori. Il primo gol subito oggi è stato il chiaro segno della precaria condizione fisica con la quale è sceso in campo il difensore della Juventus; fosse stato al 100% non si sarebbe mai fatto rimontare e superare nello scatto da Fabregas.

Un Chiellini in forma, in campo aperto e con due metri di vantaggio, avrebbe chiuso l'iniziativa dell'ex Arsenal senza il minimo problema aiutandosi con il fisico. Sul terreno di gioco sono scesi acciaccati anche De Rossi, Abate e Cassano. Decisamente troppi per la finale di un europeo. E' chiaro che un allenatore spera di avere a disposizione tutti quelli che reputa essere i migliori, ma giocare dal primo minuto con addirittura quattro calciatori non al 100% è stato un grosso errore. Avrebbe dovuto scegliere quelli messi meglio, facendo accomodare in panchina gli altri. Nonostante l'infortunio e la sostituzione di Chiellini, il mister ha pensato bene di mandare in campo anche Thiago Motta al 55' minuto al posto di Montolivo.

Italia - Spagna 0-4: le foto della sconfitta

Italia - Spagna 0-4: le foto della sconfitta
Italia - Spagna 0-4: le foto della sconfitta
Italia - Spagna 0-4: le foto della sconfitta
Italia - Spagna 0-4: le foto della sconfitta

Italia - Spagna 0-4: la delusione dei tifosi

Italia - Spagna 0-4: la delusione dei tifosi
Italia - Spagna 0-4: la delusione dei tifosi
Italia - Spagna 0-4: la delusione dei tifosi
Italia - Spagna 0-4: la delusione dei tifosi

La partita di Thiago Motta, anche lui non al meglio, è durata appena 6 minuti e poi ha lasciato la squadra in 10 uomini a causa di un problema muscolare. Per carità, Montolivo stava giocando una partita pessima, così come Marchisio, ma perché sul 2-0 per gli avversari Prandelli ha sentito l'esigenza di inserire proprio l'ex interista? Non era meglio provare a mettere dentro un trequartista di ruolo come Giovinco o Diamanti?

Se l'italo-brasiliano non si fosse infortunato, forse avremmo anche potuto evitare il tracollo, anche se molto difficilmente saremmo riusciti a recuperare il risultato. Ben altra spinta avrebbe dato invece l'ingresso in campo di un giocatore con spiccate doti offensive. Dopo aver parlato di acciaccati ed infortunati, non si può che prendere in esame la scelta del modulo. Con il 4-3-1-2 l'Italia ha giocato due ottime partite contro Inghilterra e Germania, ma sicuramente non era la scelta più adeguata per affrontare la Spagna.

Nella prima partita del girone proprio contro gli spagnoli, il tecnico azzurro ha messo in campo i propri ragazzi con il 3-5-2, e creando maggiore densità a centrocampo era riuscito a contrastare il palleggio degli avversari. Per questa finale ha preferito invece restare fedele al 4-3-1-2, dimenticando però che gli spagnoli giocano un calcio totalmente diverso rispetto a quello di inglesi e tedeschi. Il centrocampo ricco di talento e di uomini della 'roja' non ha avuto nessuna difficoltà ad allargare le maglie della difesa azzurra per colpirla con i classici inserimenti centrali, cosa che praticamente non è mai riuscita a fare nella prima partita di questo torneo.

E' andata così, ma guai a pensare che sia stata semplicemente tutta colpa della sfortuna.

Foto | © TMNews21

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: