Inter-Palermo: un tempo a testa

inter e palermo pareggiano per 2 a 2 il posticipo della 32esima giornata

Si tinge di rosanero il primo tempo del posticipo della 32esima: Inter Palermo. Sono gli uomini di Guidolin a farla da padrone a S. Siro nei primi 45 minuti di gioco contro un Inter poco convincente.
Su cross di Simplicio, Caracciolo porta in vantaggio il Palermo già al 3° minuto. Poi una traversa di Cassani e un gol annullato a Caracciolo per una spinta (poco evidente) di Barzagli sono le avvisaglie di un raddoppio che arriva nel primo minuto di recupero grazie al piede di Zaccardo. Si va così all'intervallo sul 2 a 0 per il Palermo.
Quella che esce dagli spogliatoi per i secondi 45 minuti è però la vera Inter o qualcosa che comunque gli assomiglia molto.
Mancini nel corso della partita opera tre cambi, inserendo Stankovic, Cruz e Ibrahimovic.
E' proprio l'argentino che segna il gol del 2 a 1. Cruz, che si fa sempre trovare pronto per entrare in campo e segnare, da così il via alla rimonta dell'Inter che cerca in tutti i modi di pareggiare i conti.
Vengono annullati due gol ai neroazzurri per fuorigioco, ma alla fine Adriano riesce a insaccare il gol del 2 pari.
La partita si chiude così sul 2 a 2.
Il Palermo ottiene un risultato comunque importante in casa dell'Inter, anche se viene superato dal Milan in zona Champions.
L'Inter dovrà ora affrontare la Roma nella sfida di mercoledì, nella quale potrebbe già, in caso di vittoria, mettere le mani sullo scudetto.

  • shares
  • Mail
2 commenti Aggiorna
Ordina: