Liga: gli arbitri "lanciano" il Barca



E' polemica in Spagna dopo la 30esima giornata della Liga. Se nell'anticipo tra Real Madrid e Racing Santander c'erano già stati due rigori concessi al Santander che avevano fatto storcere il naso ai Blancos, la beffa è arrivata quando il Barcellona è riuscito ad allungare sulle inseguitrici grazie ad una partita fortunata e viziata da errori arbitrali.
In particolare ci si riferisce alla mancata espulsione del portiere blaugrana Valdes in occasione del rigore per il Maiorca. Valdes ha poi parato il rigore. oltre a ciò la scelta del direttore di gara ha permesso ai blaugrana di giocare il resto della partita in 11 contro 11.
E se non basta l'arbitro arriva la dea bendata, infatti la partita che sembrava destinata a concludersi 0 a 0, ha visto all'ultimo minuto regolamentare un autogol del Maiorca (Navarro) che ha così regalato la vittoria e i 3 punti al Barcellona.
Ora gli uomini di Frank Rijkard comandano la Liga a 59 punti, portandosi 4 punti sopra al Siviglia che ha perso per 2 a 0 il big match con il Valencia ed è fermo a 55 punti.
Terzo con 54 punti il Real, furioso per questi e altri episodi arbitrali che ha detta dei madrinisti stanno influenzando l'esito della Liga, seguito a ruota dal Valencia con 53 punti.
La prossima giornata vedrà Real Madrid - Valencia, altra occasione per il Barcellona per allungare nuovamente sulle inseguitrici.

  • shares
  • Mail
9 commenti Aggiorna
Ordina: