Calciomercato, Nesta a Montreal: manca solo l'ufficialità

Montreal è una città deliziosa del Quebec, Canada, nota agli sportivi soprattutto per i Canadiens, seguitissima squadra di hockey sul ghiaccio, e per il circuito su cui si corre ogni anno un Gran Premio di Formula 1; ultimamente però anche la squadra di calcio sta vivendo un interessante clamore mediatico a causa della campagna acquisti del presidente Saputo, ingolosito come non mai dal Made in Italy. In principio fu Matteo Ferrari, quindi Bernardo Corradi, infine Marco Di Vaio (e si potrebbero citare anche Nelson Rivas e Miguel Montano, sudamericani con un recente passato nel nostro calcio), ora la società canadese potrebbe calare il poker mettendo sotto contratto Alessandro Nesta.

Il 36enne difensore romano, 9 anni alla Lazio e 10 al Milan, era stato accostato nei giorni scorsi proprio al suo vecchio club; Igli Tare, dirigente dei biancocelesti, ha spiegato ai tifosi dispiaciuti per il mancato ritorno del loro ex idolo come sono andati i fatti: "L'anno scorso abbiamo cercato di convincere Alessandro Nesta a tornare alla Lazio ma per motivi familiari ha scelto di non accettare perché aveva scelto di continuare a vivere a Milano. Ho sentito anche che la Lazio non ha mai voluto Nesta. Non è cosi. Tutte le persone che fanno parte della storia della Lazio sono sempre le benvenute".

Quindi è spuntata la pista esotica del Canada e dell'eccentrica Major League Soccer con l'offerta di un biennale a un giocatore che di sicuro può ancora dire la sua su un campo da calcio; a dire il vero anche i New York Red Bulls avevano fatto un sondaggio per Nesta che ha però dato la parola al Montreal Impact ingolosito anche dalla nutrita presenza di italiani in squadra ma soprattutto per riabbracciare Marco Di Vaio, coetaneo che insieme a lui aveva fatto la trafila delle giovanili proprio nella Lazio. Dunque ora l'affare è in dirittura d'arrivo e a Montreal non vedono l'ora anche viste le ultime due batoste per 3-0 subite contro Toronto (prima rete di Torsten Frings) e DC United.

Foto | © TMNews

  • shares
  • Mail