Il Milan chiama Zambrotta

i rossoneri sondano il terreno per zambrotta

Se ne è parlato a lungo di Zambrotta al Milan nell'ultimo periodo. Che al Milan l'esterno difensivo del Barcellona e della nazionale piaccia non è un mistero.
Già l'anno scorso ne aveva tentato l'acquisto quando Gianluca militava ancora nella Juventus.
Poi per gli strascichi di calciopoli e per la volonta della società bianconera Zambrotta è andato a vestire la maglia blaugrana.
Ma i rossoneri non si sono arresi. E a dare ulteriori speranze ci aveva pensato lo stesso Zambrotta dichiarando, qualche tempo fa, che sarebbe tornato volentieri in Italia, in particolare per andare al Milan.
E sembra che il Milan abbia preso sul serio la cosa, tanto da mandare il procuratore del terzino azzurro, Giuseppe Bonetto, in Spagna a sondare il terreno con il Barcellona per un eventuale trasferimento.
E già perchè con l'addio di Cafù, e Serginho e Favalli in forse e un po attempati non si può contare solo su Oddo e Jankulovski.
Le possibilità che l'affare giunga a conclusione ci sono, dato che il Barcellona non considera Zambrotta incedibile e anzi sembra sia molto vicino all'acquisto di Abidal del Lione.
Inoltre la volontà del giocatore potrebbe agire da discriminante, dato che "Zambro" non si è mai ambientato completamente in catalogna.
Nel frattempo Galliani dichiara Ronaldinho un obiettivo irraggiungibile.
Si acconteranno i milanisti del terzino blaugrana al posto del fantasista?

  • shares
  • Mail
14 commenti Aggiorna
Ordina: