Inter - Lazio, voti interisti


Inter-Lazio // 19-3-2006, dalle PAGELLE di interisti.org.

Recoba 8

Ci sono dei giorni in cui lo si vorrebbe ammazzare: questo è uno di quelli.


Come non essere d'accordo con il sito più visto dalle donne nude, che nell'8 assegnato a Recoba, vede i fantasmi di chi non riesce più a fidarsi di questo calciatore fenomenale nei mezzi, ma indisponente nell'incostanza con cui li sfrutta.

Otto al Chino, ma con il beneficio del dubbio: è, o non è, questo il giocatore con cui andare a giocarsela ora che vengono le partite che contano, quelle con i più forti, quelle del tutto o niente?

Lui dice di avere fame, noi possiamo solo constatare due circostanze che possono farci sperare:


1- Mancini lo fa giocare (ma non si odiavano?), con costanza.

2-Dopo l'ennesimo infortunio ora Recoba sta bene e la sua incidenza sui destini dell'Inter è già più rilevante che in passato.


Certo, se il Chino non ci molla e trova la continuità, il potenziale offensivo dell'Inter ha ben altro peso, considerata la perdurante sconclusionatezza di Adriano.

Ma dalle pagelle di Interisti.org non ne esce solo l'apprensione per lo splendido Recoba di ieri, ma anche la meraviglia di un Figo sensuale, la geometria di Veron e, soprattutto, la nuova sostanza che la famigerata fascia sinistra sta conoscendo con Wome (chi l'avrebbe mai detto...).

Promossa anche la difesa che ha concesso il gol a Pandev, quale unica distrazione nel contesto di una prova che non ha concesso nulla agli avversari.
Bocciato invece Cesar, ma cosa ci fa quì?

Perché da Roma, ogni tanto, dobbiamo importare qualche mummia, (vedi Batistuta)?

  • shares
  • Mail
7 commenti Aggiorna
Ordina: