Calciomercato Juve - Tutte le notizie e le voci del 5 luglio

Il calciomercato della Juve: ecco la rubrica del 5 luglio con tutte le notizie, notiziuole, voci, indiscrezioni e aggiornamenti sulle trattative di mercato della Juve. Tutte le notizie di oggi, con relativa fonte.

Top player in attacco
A Qsvs News l'esperto di mercato Nicola Gallo fa il punto sulla situazione inerente il giocatore offensivo di grande livello che sta cercando il club bianconero: "Van Persie? Credo ci sia un problema per van Persie che si chiama Manchester City. Club che è arrivato ad offrire 220.000 sterline a settimana al giocatore, una cifra importantissima che la Juve non può arrivare a pareggiare. Una situazione davvero complicata. Però la Juventus è vigile, ha già incontrato il giocatore e quindi ci crede ancora, poi si spalancherebbero diverse alternative. Attenzione a Dzeko, che piace tantissimo a Marotta".

Alessandro Del Piero
L'ormai ex capitano bianconero impugna l'ispirazione e scrive sul proprio sito ufficiale qualche riga; mostra una foto del suo primo tesserino FIGC quindi spiega: "Oggi, 24 anni dopo, quel cartellino è tornato a casa, senza alcun "proprietario" a parte me. Ci resterà solo per qualche giorno... Nel frattempo, sto già lavorando per farmi trovare pronto quando sarà il momento giusto. Le motivazioni non mi mancano e sto affrontando assieme al mio staff questo primo periodo di preparazione individuale con la gioia di sudare e faticare, per rincorrere il prossimo traguardo".

Manolo Gabbiadini
Il talentino dell'Atalanta è sempre appetito dalla Vecchia Signora ma ad oggi è difficile garantire al ragazzo un minutaggio sufficiente alla sua completa maturazione; ne è ben consapevole e a Sportitalia ha dichiarato: "Meglio rimanere alla Juventus quest'anno o andare a Bologna? Beh, tutti possono far parte di una rosa ma io voglio giocare la domenica. Rimanendo in bianconero, nel caso dovessi andare, farei molta fatica a giocare mentre potrebbe servirmi fare un anno a Bologna che peraltro è una piazza molto gradita".

Alberto Masi
Qualche giorno fa la Juve ha prelevato la metà di Masi dalla Pro Vercelli, un'acquisizione prospetticamente importante visto l'ottimo campionato svolto dal ventenne difensore in Lega Pro; a sorpresa oggi il direttore generali del club vercellese Giancarlo Romairone ha dichiarato a tmw che il ragazzo farà il ritiro con i bianconeri: "Masi è da Juve? Dovrà dimostrarlo, è chiaro che può fare un percorso di crescita che credo possa portarlo nel tempo ad alti livelli. Ha delle caratteristiche uniche ed ora dovrà essere bravi a dimostrarle. Lo ha fatto molto bene in Lega Pro e adesso avrà un'opportunità importante di andare in ritiro con la prima squadra della Juventus, per poi tornare da noi e cercare di fare un campionato di Serie B all'altezza così come ha fatto quello di Lega Pro". E se alla fine mister Conte decidesse di tenere il ragazzo sin da subito?

Leo Bonatini
Considerato un talento cristallino del calcio emergente giovanile brasiliano, l'attaccante classe '94 del Cruzeiro è entrato in orbita Juve: "Una trattativa esiste, ma al momento stanno parlando i due club. Sono ancora in fase di contrattazione ed il Cruzeiro sta valutando la situazione. La Juventus farebbe un gran colpo. È il centravanti della nazionale brasiliana Under-17, campione del mondo ed è un classe '94. In prospettiva potrebbe crescere molto e quindi è ovvio che si tratti di una trattativa importante" ha dichiarato l'agente Fifa Mario Miele.

  • shares
  • Mail
2 commenti Aggiorna
Ordina: