Toni potrebbe emigrare?

Il bomber della nazionale e della Fiorentina è corteggiatissimo come al solito, in Italia lo vogliono Inter, Juve e Milan. La sua richiesta per l'ingaggio è piuttosto importante, il giocatore infatti avrebbe chiesto 5 milioni e mezzo di euro all'anno, non proprio briciole. Questa somma per il momento sembra spaventare le società italiane ma a quanto pare non il Bayern Monaco.

E' questa infatti la notizia, la squadra bavarese avrebbe raggiunto un accordo formale per garantirsi le prestazioni di Toni dalla prossima stagione. Alla Fiorentina andrebbero, secondo le indiscrezioni, 18 milioni di euro. Ovviamente non c'è niente di sicuro ancora anche perché la società toscana ha espresso la volontà di affrontare l'argomento solo a fine campionato.

A parte la questione prettamente economica la scelta di andare in Germania sarebbe dettata da due motivi. Il primo è quello di non voler rinforzare una diretta rivale per il prossimo campionato di Serie A, il secondo riguarda invece la possibilità di giocare finalmente la Champions League, competizione che il buon Luca non ha mai disputato.

Prandelli sembra aver preso con molta filosofia l'eventuale addio del suo attaccante, anche perchè la Fiorentina può sempre contare sul bomber dell'Under 21 Pazzini, il quale è stato definito dal tecnico il più forte attaccante in Italia sulle palle alte.
Restiamo comunque alla finestra a osservare quello che succederà, di certo forse c'è solo la fine del rapporto a fine stagione tra Toni e la maglia viola.

  • shares
  • Mail
8 commenti Aggiorna
Ordina: