Fiorentina e Milan: avanti di misura

seedorf segna il gol dell'1 a 0 contro il torino

Dura un tempo la gara del Milan a Torino. Se, infatti, nei primi 45 minuti l'azione dei rossoneri è straripante nel secondo tempo si pensa già al Manchester, e nonostante la superiorità numerica degli ultimi minuti rischia di subire la rimonta dei granata. Ma alla fine il buon gioco del primo tempo è sufficiente a portare a casa un risultato striminzito, 1 a 0 per il Milan, ma molto importante.
La Fiorentina, altra protagonista degli anticipi della giornata di ieri, ospita e batte il Chievo portandosi così a 7 punti dalla zona Champions League, in attesa però del risultato tra Lazio e Roma.
A regalare la vittoria al Milan è il ritrovato Seedorf, che, dopo una stagione un po opaca, ha inanellato una serie di prestazioni convincenti. La marcatura è una delle sue specialità, un tiro da fuori a giro che si infila alle spalle di Abbiati.
Nel primo tempo il Milan ha altre occasioni che capitano spesso sui piedi di Ronaldo, ma non chiude la partita.
Nella ripresa il Milan abbassa il ritmo e il Torino cerca di reagire. Al 73' i granata si ritrovano in 10 per l'espulsione di Brevi, ma il Milan non sembra in grado di sfruttare la superiorità numerica e nel finale si soffre.
Alla fine però il Torino non riesce a superare il muro rossonero e il Milan scavalca temporaneamente la Lazio portandosi al terzo posto.

Non incontra particolari resistenze la Fiorentina contro il Chievo.
I veneti giocano una partita attenta ma mai pericolosa, non impensierendo mai la porta protetta da Frey.
I viola vanno subito vicini al vantaggio quando Reginaldo mette in mezzo una palla su cui Pazzini non arriva per un soffio con il tap-in vincente.
A impensierire il Chievo ci pensa 15 minuti dopo Liverani con una punizione che sfiora la porta.
Nella ripresa la Fiorentina riprende l'assalto e riesce a trovare il vantaggio con un destro al volo di Reginaldo che sfrutta un lancio di Liverani. E' 1 a 0.
Lo stesso Reginaldo, che disputa un ottima gara, riesce a segnare un'altra rete che però viene annullata dall'arbitro per presunto fuorigioco.
Finisce così 1 a 0.
La prossima giornata vedrà lo scontro proprio tra Milan e Fiorentina.

  • shares
  • Mail
2 commenti Aggiorna
Ordina: