Moratti non mi risponde...

ronaldo manda un sms a moratti per i complimenti scudetto, ma il presidente neroazzurro si guarda bene di rispondere

Ne ha per tutti il Ronaldo ospite di Controcampo dopo la giornata calcistica di ieri. Già fa effetto vederlo non più pelato, ma con i capelli, come richiesto da Berlusconi.
Poi interpellato riguardo lo scudetto dell'Inter il fenomeno sorprende ancora una volta: ""Sono contento per loro, ma ormai sono del Milan. Ho mandato un sms a Moratti, ma non mi ha risposto".
Che tra i due non scorra buon sangue è una cosa nota, anche se fa un certo effetto essere passati da quello che sembrava o perlomeno veniva spacciato per rapporto padre - figlio, al non rispondere ad un semplice messaggino di congratulazioni.
Dopo la parentesi Inter e Moratti, Ronaldo parla della sua nuova squadra, il Milan: "Il Milan è una squadra vincente. Ho cercato di portare il mio contributo, sono contento di essere qui e di poter far bene. L'ambiente è fantastico è molti giocatori hanno ritrovato la giusta forma. Se potevo arrivare in estate? Sì, il Milan ha fatto una proposta, ma il Real non ha voluto parlarne, io non ne sapevo niente"
Ovviamente non mancano le domande sui due giocatori rossoneri di cui si parla di più in chiave mercato, Kakà che è richiesto da tutti, e Dida che non è più benvoluto dai rossoneri.
Ronaldo li vede tutti e due legati al Milan ancora per molto tempo: "Ricardo al Real? Assolutamente no; gliel'ho consigliato io. Mi è bastato parlargli un po' di Capello."
Poi parlando del portierone brasiliano: ""E' il mio migliore amico. Gli errori li fanno tutti, ci può stare. Dida è il giocatore più professionista che io abbia mai conosciuto in vita mia. E' una persona tranquilla; la sua sfortuna è stato l'infortunio alla spalla".

[via | gazzetta.it ]

  • shares
  • Mail
9 commenti Aggiorna
Ordina: