Rossoneri: rivorreste Sheva al Milan?

Shechenko è deluso dal suo scarso impiego nel Chelsea, ed è in rotta con Mourinho. Dopo l’assenza nella semifinale di Champions League, con l’infortunio agli adduttori come motivazione, l’attaccante ucraino sarà assente anche nella finale di Coppa d’Inghilterra contro il Manchester United. Anche se la partita è particolarmente importante perchè è l’unico trofeo per cui

Shechenko è deluso dal suo scarso impiego nel Chelsea, ed è in rotta con Mourinho. Dopo l’assenza nella semifinale di Champions League, con l’infortunio agli adduttori come motivazione, l’attaccante ucraino sarà assente anche nella finale di Coppa d’Inghilterra contro il Manchester United.
Anche se la partita è particolarmente importante perchè è l’unico trofeo per cui è ancora in corsa il Chelsea, e vincerlo proprio contro il Manchester United potrebbe evitare il fallimento su tutta la linea, evidentemente Shevchenko non è giudicato indispensabile dato che ha anticipato a domani l’operazione per un ernia, operazione che inizialmente era prevista per fine stagione.
A fine stagione è presumibile quindi che uno tra Mourinho o Shevchenko lasci i Blues. Anche se è difficile che il Chelsea lasci andare via l’ucraino (che non ha ancora finito di pagare ai rossoneri) Berlusconi ha già messo le mani avanti dichiarando che per il ritorno di Sheva le porte sono sempre aperte, probabilmente già sognando un duetto con Ronaldo.
Ma per i milanisti vale lo stesso?

I Video di Calcioblog