Calciomercato Milan – Tutte le Notizie e le voci del 9 luglio 2012

Il calciomercato del Milan: la rubrica del 9 luglio con tutte le notizie, notiziuole, voci, indiscrezioni e aggiornamenti sulle trattative di mercato del Milan. Tutte le notizie di oggi, con relativa fonte.

Thiago Silva e Ibrahimovic
Gallian non fa dormire sonni tranquilli ai tifosi del Milan. Le sue parole in conferenza stampa. prima dell'inizio del raduno rossonero: "Ibra e Thiago Silva rimarranno? Il mercato è lungo. Tutto è aperto, tutto è possibile; non voglio fare ipotesi, il passato insegna: ne riparleremo il 31 agosto alle 19.01. E’ cambiato il Paese; è cambiata la nostra economia. La classifica dei fatturati dei club corrisponde sempre o quasi alle vittorie. Il calcio italiano rispecchia il Paese in crisi. Dobbiamo puntare al pareggio (del bilancio, ndr). Mettetevelo in testa: i grandi nomi non vengono più in Italia. Cercano paradisi più appetibili”.

Secondo indiscrezioni riportate da Sky Sport24 i contatti tra Galliani e Leonardo per Thiago Silva proseguono nonostante il rinnovo con adeguamento del difensore rossonero. Una trattativa destinata a tenere con il fiato sospeso tutti i sostenitori rossoneri fino alla chiusura del mercato.

Balzaretti
Il futuro di Balzaretti è ancora in bilico tra Palermo e Parigi. "Alla fine decide il presidente, vedremo - dice il terzino a Rtl 102.5 - Se ci fosse la possibilità di giocare a Parigi è logico che sarebbe il coronamento del nostro sogno di stare tutti assieme, per quel motivo lì sarebbe naturalmente la cosa migliore. Se è Zamparini a volermi trattenere a Palermo? Non credo, penso piuttosto che al momento dall'altra parte non ci sia la volontà di prendermi. Dispiace, perche' sarebbe bello godermi la mia famiglia, ma non fa niente. Il Milan? Sempre per lo stesso discorso - ha spiegato - credo siano strade tutte poco praticabili. Non credo di voler stare quattro giorni la settimana fuori casa per la Champions, loro fanno una vita particolarmente stressante. Preferisco godermi mia moglie, le mie bimbe, è una scelta di vita privata. La mia volontà non è quella di stare fuori quattro giorni alla settimana per i prossimi tre anni, ma di godermi più tempo possibile la mia famiglia". (fonte sportmediaset.it)

Carroll
Brendan Rogers, nuovo tecnico del Liverpool, è stato contattato dai microfoni di Sky Sports News in merito alla notizia che circola negli ultimi giorni riguardante l'interesse del Milan per il centravanti Andy Carrrol. "Ho parlato con il ragazzo - spiega Rogers - e sarà sempre legato al nostro club. Non ci sono stati contatti con il Milan".

Tevez
Secondo quanto riferisce Sky Sport, nel caso in cui Ibrahimovic dovesse lasciare il Milan, in casa rossonera tornerebbe di moda il nome di Carlos Tevez. L'attaccante argentino, in forza al Manchester City, nello scorso gennaio era stato vicino ad accordarsi con il diavolo ed ha più volte manifestato il suo gradimento per la destinazione milanese.

Dzeko
Andrea Longoni, giornalista esperto sul mondo rossonero, è stato contattato telefonicamente da Top Calcio 24 per commentare le dichiarazioni rilasciate oggi a Milanello da Adriano Galliani, il quale non ha escluso una possibile partenza di Ibrahimovic e Thiago Silva. Longoni ha così espresso il suo parere: "La sensazione è che il Milan si stia augurando di ricevere un'offerta di Ibrahimovic, altrimenti potrebbe tornare in discussione il futuro di Thiago Silva, che il Milan vorrebbe trattenere. Alternativa se parte Ibra? Uno di quelli pià probabili potrebbe essere Dzeko, considerando che il City lo vorrebbe piazzare volentieri". (fonte Tuttomercato)

Kakà
Kakà vuole solo tornare al Milan. Ne è certo il Corriere dello Sport, secondo cui l'avventura del fuoriclasse brasiliano al Real Madrid è una storia destinata a chiudersi in tempi brevi. Ricky presto parlerà con Mourinho, per un confronto dal quale cercherà di avere garanzie sul suo futuro. In caso negativo, pronta una svolta per Kakà. Le offerte non mancano, ma arrivano solo da lontano. Cina e Stati Uniti in primis. E Ricky torna a sognare il Milan. Via Turati però non può concorrere con le cifre faraoniche attualmente percepite dal brasiliano, l'unica strada ipotizzabile è un prestito gratuito, magari con stipendio ridotto. (fonte Tuttomercato)

Foto | © TM News

  • shares
  • Mail
2 commenti Aggiorna
Ordina: