Il ritorno di Aquilani

Nella vittoria per 2 a 1 della Roma ai danni del Palermo c’è anche la firma di Alberto Aquilani, al rientro dopo 5 mesi di stop per infortunio. Il giovane centrocampista è stato autore di una buona prova al Barbera di Palermo, anche se ovviamente tornare a giocare con una certa concetrazione non era scontato.

Nella vittoria per 2 a 1 della Roma ai danni del Palermo c’è anche la firma di Alberto Aquilani, al rientro dopo 5 mesi di stop per infortunio.
Il giovane centrocampista è stato autore di una buona prova al Barbera di Palermo, anche se ovviamente tornare a giocare con una certa concetrazione non era scontato.
Lo stesso Aquilani ha dichiarato: “Sicuramente all’inizio c’era un po’ di emozione. Mi ero quasi scordato di come si stava in campo. Per fortuna che poi è filato tutto liscio, devo in particolare ringraziare i compagni. E’ merito loro che mi hanno aiutato molto“.
Poi parla anche della finale di coppa Italia che si disputerà domani contro i neroazzurri, sapendo che non sarà facile trovare un posto in campo subito dopo il rientro dall’infortunio: “Ora ci giochiamo la terza finale in tre anni contro i nerazzurri e ho avuto la sfortuna di non giocarne neanche una in passato. Spero sia un segno del destino. Questa può essere la volta buona. Sicuramente sarà una bella partita, tra la prima e la seconda del campionato italiano.
Siamo in quattro per due ruoli. Tutti forti e pronti. E’ ovvio che chi ha giocato più in questa stagione abbia la preferenza del mister. Io, comunque, sono a disposizione e pronto a dare il massimo”.

I Video di Calcioblog

Ultime notizie su Coppa Italia

Tutto su Coppa Italia →