Il Real insegue il Barca

A 5 giornate dal termine della Liga il campionato è tutt’altro che deciso. La vittoria per 3 a 2 del Real Madrid sul Siviglia ha rilanciato i Blancos come diretti rivali dei Blaugrana. Il Barcellona ha approfittato del big match per allungare sulle inseguitrici vincendo per 2 a 0 sul Real[…]


A 5 giornate dal termine della Liga il campionato è tutt’altro che deciso. La vittoria per 3 a 2 del Real Madrid sul Siviglia ha rilanciato i Blancos come diretti rivali dei Blaugrana.
Il Barcellona ha approfittato del big match per allungare sulle inseguitrici vincendo per 2 a 0 sul Real Sociedad.
Ma il Real è indietro di sole due lunghezze dopo la bella vittoria contro gli andalusi.
Il Siviglia era reduce dalla semifinale di Uefa con l’Osasuna e questo poteva avere un certo impatto sulla partita, almeno dal punto di vista atletico.
Ma a vedere l’avvio di partita non sembrerebbe, dato che il Siviglia non vuole essere succube dei padroni di casa. E sono proprio gli andalusi a passare in vantaggio nel primo tempo, con una magnifica girata al volo di Enzo Maresca, che potete vedere nel video.
Nella ripresa Capello inserisce Guti al posto di Raul e la musica cambia. E’ proprio Guti infatti ad inventarsi i due assist che danno il vantaggio al Real. Prima serve Van Nilsterooy che sigla il pareggio, e poi Robinho che porta i Blancos in vantaggio.
Tra alcune occasioni sciupate per il Siviglia e un paio di espulsioni Van Nilsterooy trova il gol del 3 a 1 che lo porta, tra l’altro, ad essere capolista della Liga.
Nel finale Chevanton segna un bello ma inutile 3 a 2 che consegna la vittoria al Real Madrid.
Ora il Barcellona è capolista a 65 punti, inseguito da Real a 63 e Siviglia a 61.