Liverpool - Norwich 5-1 | Highlights Premier League | Video Gol (poker di Suarez)

4 dicembre 2013 - Quando vede giallo-verde Luis Suarez affila le armi e affonda il colpo senza pietà: il formidabile uruguaiano del Liverpool è stato semplicemente sensazionale, sgretolando con giocate da fuoriclasse assoluto il Norwich City, squadra a cui aveva già rifilato due triplette e che stasera ha abbattuto non con tre ma addirittura con quattro gol. Tutti splendidi. I Reds tornano a conquistare tre punti dopo la sconfitta di domenica scorsa in casa dell'Hull City, conseguente per altro al rocambolesco pareggio per 3-3 nel derby contro l'Everton: per far esultare Anfield, Luis Suarez ha deciso di regalare e regalarsi una serata da sogno, per buona pace del povero portiere dei canarini John Ruddy.

Il primo gol arriva al quindicesimo, un'autentica perla: Suarez raccoglie palla a centrocampo, un paio di palleggi e bolide dai 40 metri a scavalcare con un potente pallonetto il portiere degli ospiti. Il raddoppio intorno alla mezz'ora sugli sviluppi di un calcio d'angolo battuto da Coutinho, una bella girata al volo, ma la miglior realizzazione di serata arriva al 35esimo: ancora lo scatenato Suarez fa tutto da solo, supera un paio di avversari con tocchi sopraffini e di controbalzo spedisce sul secondo palo. Impietrito Chirs Hughton, manager del Norwich City, in delirio la Kop sotto la quale ha siglato l'hat-trick, anche se il suo mercoledì di grazia non è ancora finito.

Già, perché al minuto numero 74 ancora lui, sempre Luis Suarez, calcia una punizione dai 25 metri, un tiro a giro di rara perfezione che termina la sua corsa in fondo al sacco, alla destra di Ruddy. La partita, davvero godibile, regala altre emozioni perché Johnson a sette primi dal termine sigla di testa il gol della bandiera, neanche a dirlo Suarez reagisce al piccolo sgarbo ricevuto e si trasforma in uomo-assist, servendo Sterling per il definitivo 5-1. In un sol botto il numero 7 dei Reds diventa capocannoniere di Premier con 13 centri mentre il Liverpool rialza la testa mantenendo il quarto posto a quota 27 punti (-6 dall'Arsenal); il Norwich, peggior difesa del torneo, rimane invischiata nelle zone basse della graduatoria.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail