Andrea Agnelli cancella Alessandro Del Piero

Andrea Agnelli ignora Alessandro Del PieroImpossibile, davvero impossibile, non notarlo. Andrea Agnelli cancella Alessandro Del Piero dalla storia recente e passata della Juventus durante la presentazione della maglia bianconera. Il presidente bianconero, grande protagonista dell'evento legato alla presentazione ufficiale con un intervento fiume e la risposta ad alcune domande dei giornalisti presenti, riesce incredibilmente a non nominare mai l'ex capitano.

Il giocatore che detiene tutti i record della storia della Juventus: maggior numero di presenze assolute (705) ed in tutte le competizioni, maggior numero di reti segnate (290), record di stagioni giocate con i bianconeri, record di stagioni con la fascia da capitano, talmente tanti primati da meritare una sezione apposita su Wikipedia, non viene nemmeno citato dal presidente bianconero.

Del Piero per Agnelli viene inglobato, con un plurale davvero irrispettoso e chiaramente forzato, nei "precedenti numeri 10". Secondo il presidente bianconero chi dovrà indossare la maglia numero 10 nella prossima stagione "lo decideranno i ragazzi", consapevoli del "peso specifico di quel numero" visto che “nella nostra storia abbiamo avuto tanti numeri 10″.

Ci auguriamo che il prossimo ottenga gli stessi successi, anche un po' meno, dei precedenti.

Le foto della presentazione della Prima Maglia

Le foto della presentazione della Prima Maglia
Le foto della presentazione della Prima Maglia
Le foto della presentazione della Prima Maglia


La nuova maglia della Juventus per la stagione 2012/2013

La nuova maglia della Juventus per la stagione 2012/2013
La nuova maglia della Juventus per la stagione 2012/2013
La nuova maglia della Juventus per la stagione 2012/2013
La nuova maglia della Juventus per la stagione 2012/2013

Il presidente dei bianconeri dovrebbe sapere che "ottenere gli stessi successi" per "il prossimo numero 10" significherebbe entrare per sempre nella storia della Juventus, e da numero uno assoluto. Si tratta di un fatto: Andrea Agnelli non ha problemi nel parlare di Giampiero Boniperti, ma proprio non riesce a mettere insieme le parole "Alessandro Del Piero". A questo punto è evidente l'intenzione di provare a dimenticare più velocemente possibile il giocatore simbolo della squadra (e del tanto decantato "stile Juventus") dopo aver mal tollerato il rinnovo strappato con la "firma in bianco" nel maggio 2011 ed avere, da quel momento in poi, fatto di tutto per scaricare un calciatore che nonostante la sua storia ha accettato serenamente la panchina ed ha dato un contributo decisivo nella conquista dello Scudetto.

Il sospetto che il giovane presidente della Juventus non ritenga di avere il carisma e la personalità per convivere serenamente con Del Piero e con quello che rappresenta per i colori bianconeri diventa realtà. Di questo passo rischia di convincere anche gli osservatori esterni che sia realmente così.

Foto | © TMNews

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: