Rassegna stampa 13 dicembre 2013: prime pagine di Gazzetta, Corriere e Tuttosport

I titoli delle prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi, 13 dicembre 2013

La Gazzetta dello Sport apre con la richiesta di chiarezza da parte di Mazzarri: il tecnico pretende rinforzi a gennaio o che si parli di anno zero. Intanto circolano voci di un contatto tra la società e Frank de Boer, allenatore dell'Ajax. Nel taglio alto l'analisi di Lippi dei risultati delle italiane in Champions League: la Juve ha deluso, il Napoli è arrivato vicino all'impresa, il Milan ha sorpreso grazie ad Allegri. Nella spalla il nuovo infortunio a El Shaarawy, che tornerà in campo solo nel 2014. Quindi l'Europa League con ben 4 italiane in corsa. Di seguito la presentazione della sfida tra Roma e Milan: si tratta della centesima partita della gestione americana che coincide con il ritorno in campo di Totti. In chiusura le mosse di mercato dell'Inter: Guarin al Chelsea per arrivare a Lavezzi.

Il Corriere dello Sport titola "terremoto Juve": l'eliminazione dalla Champions riduce gli introiti economici, crea malumori e apre scenari impensabili per il futuro. Così Pogba e Vidal potrebbero lasciare, così come una punta potrebbe partire a gennaio. Nel taglio alto l'assalto del Napoli a Lamela. Nella spalla le parole di Prandelli sulla crisi del calcio italiano. Quindi i risultati di Lazio e Fiorentina in Europa League: lunedì i sorteggi. Nel taglio basso la rottura tra Pastore e Psg e gli obiettivi Parolo e Jorginho per il Milan.

Tuttosport
apre con "Juve sveglia" e segnala che Pirlo e Pogba vanno blindati per far partire l'operazione riscatto. Nel taglio alto l'intervista a Urbano Cairo che annuncia che D'Ambrosio partirà. Nel taglio basso il nuovo infortunio di El Shaarawy, De Laurentiis al vetriolo su Mazzarri e la Fiorentina testa di serie in Europa League.

  • shares
  • Mail