Tapiro d'Oro ad Antonio Conte dopo l'eliminazione in Champions | Video

Staffelli consegna il premio poco ambito all'allenatore juventino

L'eliminazione precoce in Champions League della Juventus e le dichiarazioni successive di Antonio Conte che ha paragonato la partita di Istanbul, sul campo ridotto a fanghiglia, ad un match di tamburello, hanno generato qualche strascico polemico. La battuta del tecnico pugliese non è piaciuta alla Federtamburello, che ha risposto con una nota sul sito ufficiale. "Teniamo a precisare, per il rispetto dovuto al nostro sport ed ai tamburellisti di tutta Italia, che il tamburello è uno sport tecnico, dinamico e spettacolare, del quale l'Italia è Campione del Mondo, sia femminile che maschile. Invitiamo Conte a essere spettatore, con occhi non velati da preconcetti, di una partita di tamburello".

CLICCA QUI PER VEDERE IL VIDEO DEL TAPIRO CONSEGNATO A CONTE

Ieri Conte è stato premiato da Valerio Staffelli di Striscia la Notizia con il famigerato Tapiro d'Oro, il riconoscimento meno ambito per sportivi, politici e personaggi dello spettacolo. Conte ha accettato senza batter ciglio il primo Tapiro della sua carriera e con una buona dose di autoironia ha commentato: "Sono molto orgoglioso di riceverlo. È successo quello che non doveva accadere. Non ci dovevamo ridurre all'ultima giornata per qualificarci in Champions. È stata una lotta in mezzo al fango e gli altri sono stati più fortunati''.

Capitolo calciomercato. L'uscita dalla competizione importante e l'ingresso in Europa League costringerà la Vecchia Signora ad un'analisi immediata sugli incassi minori. Uno tra Vucinic e Quagliarella potrebbe lasciare Torino a gennaio (i due attaccanti sono chiusi dalla coppia titolare formata da Tevez e Llorente), mentre una partenza di Claudio Marchisio è improbabile nel calciomercato invernale, ma non in quello estivo.

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: