Deschamps non è stimato dalla Juve

Dopo le numerosi voci su dissidi interni alla Juventus tra il tecnico Deschamps e la società arrivano anche le prime conferme ufficiali. Niente di particolarmente grave o inaspettato, ma certo, qualche ingranaggio nei meccanismi bianconeri va sicuramenti aggiustato. Questo almeno secondo Jeannot Werth, agente di Deschamps, che intervistato a “France Football” ha fatto notare: “Didier



Dopo le numerosi voci su dissidi interni alla Juventus tra il tecnico Deschamps e la società arrivano anche le prime conferme ufficiali.
Niente di particolarmente grave o inaspettato, ma certo, qualche ingranaggio nei meccanismi bianconeri va sicuramenti aggiustato.
Questo almeno secondo Jeannot Werth, agente di Deschamps, che intervistato a “France Football” ha fatto notare: “Didier non è considerato nel suo giusto valore. Non sente la totale fiducia dell’ambiente. Se la Juve vorrà continuare con lui dovrà ‘rafforzarlo’ sia sul piano contrattuale che dal punto di vista della squadra”.

Werth specifica anche quali sono gli argomenti su cui l’allenatore vorrebbe avere maggiore chiarezza: “Abbiamo anche chiesto alla Juve quale sarà il futuro con lui e quale sarà il progetto economico e sportivo, ma non abbiamo ricevuto risposta“.
L’Ad dei bianconeri, Blanc, aveva a suo tempo dichiarato: “Abbiamo un piano di cinque anni e il nostro obiettivo è arrivare ai vertici dell’Europa con Deschamps alla guida della squadra”.
Sembra però che queste parole non bastino al tecnico come rassicurazione.
E dopo le parole di fuoco del suo agente c’è da aspettarsi che qualcosa nel rapporto con la società cambi, in bene o in male.

I Video di Blogo

Video, Olbia-Monza, Berlusconi ai tifosi: “Scusate, vi devo salutare perché devo andare a [email protected]