Galliani in vacanza in Brasile, anche per lavorare al nuovo Milan

Solito Natale brasiliano per Adriano Galliani che ama trascorrere qualche giorno di vacanza al caldo prima della ripresa del campionato e, sopratutto, del mercato di riparazione, appuntamento mai così importante come in questa stagione in casa rossonera. Naturalmente non saranno giorni di totale relax per l'amministratore delegato che, oltre al presente, sta già pensando anche al futuro, soprattutto perché la prossima stagione potrebbe essere la prima senza coppe europee dal 98/99, anno nel quale Zaccheroni riuscì a strappare lo Scudetto alla Lazio al termine di una grande rimonta.

I 17 punti di distacco dal Napoli terzo in classifica sono un'enormità, ma anche i 12 punti dal quinto posto occupato dall'Inter sembrano essere troppi, anche considerando una clamorosa rimonta in campionato nella seconda parte di stagione, per la quale comunque non sembrano esserci le giuste premesse. La speranza potrebbe essere quella di accedere all'Europa League arrivando almeno alla finale di Coppa Italia, ma è prematuro anche solo il pensiero visto che i rossoneri devono ancora giocare gli ottavi.

Il danno economico sarà ingente e per questo Galliani non può che iniziare a programmare molto seriamente il futuro. C'è un monte ingaggi da snellire ulteriormente, naturalmente dando la priorità alle cessioni di giocatori che pesano molto in termini economici senza garantire un rendimento alto; uno su tutti il brasiliano Robinho, in predicato di andarsene da almeno un anno e mezzo, ma alla fine ancora in rosa con un contratto da 3 milioni di euro fino al 2016.

Galliani proverà nuovamente a piazzarlo in Brasile, dove gli estimatori non mancano nonostante tutto, e magari questa volta sarà più facile trovare un accordo. In programma c'è un incontro con il Santos, suo pretendente storico che ha sempre fatto orecchie da mercante quando gli si chiedeva di aprire il portafogli. La cessione di Robinho sarà senz'altro avallata anche da Clarence Seedorf, allenatore nel prossimo campionato, che pare sia pronto a portare con sé in dote dal Brasile il giovane Ederson, promessa dell'Atletico Paranaense.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail