Calciomercato: Borriello vuole Napoli, ma la città non lo vuole

Marco Borriello torna al passato. Nel senso che torna a essere messo in discussione, da reietto, anche nella Roma di Garcia dopo le schermaglie estive con quel passaggio saltato nell'ultimo giorno di mercato verso il "suo" Genoa e dopo l'apparente ricucitura con staff e ambiente che però è durata giusto un paio di prestazioni sottotono e il grandioso rientro di Mattia Destro. Ora c'è di nuovo gelo, e Borriello questa volta non vuole più né restare da separato in casa né uscire in prestito secco nonostante tutto questo gli abbia costantemente garantito l'intero stipendio da big che supera i 3 milioni netti a stagione.

La situazione è dunque mobile, molto fluida, ma anche complicata perché al solito sarà il calciatore insieme al suo procuratore Tinti a dettare tempi e modi di un'eventuale addio ai colori giallorossi. Come detto, Borriello vorrebbe stavolta uscire a titolo definitivo e vorrebbe poter scegliere. L'Inter gli garba, ma l'interesse è ora totalmente congelato. Il Napoli è invece quel vecchio desiderio, sua terra e club che lo scartò in un provino a 14 anni, forse la piazza ideale visto che i partenopei non rinunceranno a cercare un nuovo vice Higuain con prevedibile uscita in prestito dell'ancora acerbo Duvan Zapata.

C'è un 'però', anche se la Roma lo cederebbe con giusto un indennizzo inferiore ai 5 milioni per l'intero cartellino: la città pare non volerlo proprio, colpevole di alcune affermazioni in passato che rinnegavano la "napoletanità". Fattore quindi da non sottovalutare, fattore che complica l'idea di Bigon che vedrebbe bene un ariete in più in rosa per accontentare Benitez anche in vista del tour de force del giovedì chiamato Europa League. La trattativa quindi non decolla, anche se i contatti diretti permangono: al momento però soltanto alcune società estere, una russa e una tedesca, hanno fatto qualcosa di concreto per cercare di arrivare all'ex attaccante, tra le altre, di Milan e Juventus.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail
2 commenti Aggiorna
Ordina: