Ad Arezzo per la Serie A…

La storia della Juve è passata per molti terreni di gioco: il Curi di Perugia è stato l’emblema, negli ultimi anni, della delusione bianconera, il Friuli di Udine, al contrario, ha rappresentato una delle gioie maggiori (5 maggio 2002). Così domani è possibile che la storica promozione della Juventus in Serie A, venga conquistata nello

La storia della Juve è passata per molti terreni di gioco: il Curi di Perugia è stato l’emblema, negli ultimi anni, della delusione bianconera, il Friuli di Udine, al contrario, ha rappresentato una delle gioie maggiori (5 maggio 2002). Così domani è possibile che la storica promozione della Juventus in Serie A, venga conquistata nello stadio dell’Arezzo: agli uomini di Deschamps infatti bastano tre punti per assicurarsi matematicamente la massima serie.
Destino ha voluto che contro la Juve giocherà la squadra di Antonio Conte, compagno di camera di Deschamps ai tempi in cui due giocavano entrambi a Torino, e capitano per tanti anni del club di corso Galileo Ferraris. Da combattente, il trainer pugliese farà di tutto per non far vincere la “sua” Juve, anche perché gli amaranto sono in piena lotta salvezza e sono anche sparatissimi (vengono da 6 vittorie e 1 pari nelle ultime 7 gare); ma anche l’allenatore basco, Didier Deschamps, non vuole fare sconti al suo amico.

Sappiamo che non sarà facile, ma scenderemo in campo solo con un’idea: prendere i tre punti!” ha sentenziato il nativo di Beyonne, che poi ha aggiunto il suo pensiero circa l’eventualità di festeggiare la promozione. “C’è molta soddisfazione di quanto fatto fino ad ora; da parte di tutti sembra normale che la Juve salga perché è più forte, ma bisogna considerare dove siamo passati. Per questo è giusto festeggiare una vittoria, poi ognuno deve quantificarne il valore. Ci sono diversi modi per farlo, ma per me sarebbe una sconfitta non festeggiare dopo quello che abbiamo fatto“.
Dunque domani occhi puntati sullo stadio Città di Arezzo dove le due squadre si daranno battaglia: la Juve per tornare in Serie A, l’Arezzo per centrare una salvezza miracolosa!

I Video di Blogo

Video, Olbia-Monza, Berlusconi ai tifosi: “Scusate, vi devo salutare perché devo andare a [email protected]