Rui Costa: Milan vinci anche per me!

Rui Costa, ex Milan ed ex Fiorentina, era stato uno dei protagonisti e dei delusi della finale di Champions League del 2005 proprio contro il Liverpool. Il portoghese era subentrato a partita in corso ma aveva visto dal campo le tre prodezze dei Reds e i rigori che hanno deciso l’incontro. Quella ferita brucia ancora



Rui Costa, ex Milan ed ex Fiorentina, era stato uno dei protagonisti e dei delusi della finale di Champions League del 2005 proprio contro il Liverpool.
Il portoghese era subentrato a partita in corso ma aveva visto dal campo le tre prodezze dei Reds e i rigori che hanno deciso l’incontro.
Quella ferita brucia ancora anche per lui, nonostante il cambio di maglia per approdare al Benfica.
Proprio per questo Rui Costa ha deciso di inviare una lettera di augurio al Milan, che la società ha poi pubblicato sul sito ufficiale:

Egregio Signor Galliani,
Chi ha avuto la fortuna, come me, di vivere la Famiglia del Milan non dimentica e non smette mai di sentirsi parte di essa.
L’ho capito rientrando al Benfica, una scelta molto sentimentale che mi ha riportato alle mie radici coronando un sogno che mi aveva accompagnato dal giorno in cui, ragazzino, avevo lasciato Lisbona.
Il Milan però ti entra nelle vene e non ne esce più, quindi vorrei trasmettere a Lei, al Presidente, a Carlo e a tutti i ragazzi che il mio cuore sarà con tutti Voi ad Atene.
Sono orgoglioso di quello che avete saputo fare in questa difficilissima stagione e so che saprete chiuderla da Milan, con la classe ed il coraggio che solo il Milan sa esprimere in questi momenti ‘speciali’!
Battere il Liverpool sarà una piccola rivincita anche per me…
In bocca al lupo dal vostro affezionatissimo
Manuel Rui Costa

I Video di Calcioblog