Calciomercato Milan – Tutte le Notizie e le voci del 13 luglio 2012

Il calciomercato dei rossoneri è ad un bivio decisivo. Ecco la rubrica del 13 luglio con tutte le notizie, notiziuole, voci, indiscrezioni e aggiornamenti sulle trattative di mercato del Milan. Tutte le notizie di oggi, con relativa fonte, aggiornate in tempo reale, minuto per minuto ad ogni novità significativa.

Zlatan Ibrahimovic

Inutile parlare di Thiago Silva, il brasiliano un accordo con il PSG ce l'ha da tempo, è lo svedese a far patire Leonardo ed anche il Milan (che ha tutto da guadagnare se questa operazione si chiude prima possibile dopo la conferma arrivata da Berlusconi in persona). Mino Raiola è al lavoro per far avere il massimo al suo assistito (ed a se stesso). Al Milan lo svedese prendeva 11 milioni di euro netti più bonus, sempre centrati visto il rendimento personale in termini di presenze e gol segnati, al PSG vuole 13 milioni, come minimo. I francesi offrono 12.5 per due anni con opzione sul terzo, per Raiola "sono lontanissimi" dalle richieste.

Aggiornamento 17.10 - L'incontro fra Raiola e Leonardo si è concluso mezzora fa, nulla trapela, ma non dovrebbe essere in dubbio il buon esito della trattativa, bisogna solo attendere. Intanto il Milan si porta avanti togliendo i volti di Ibrahimovic e Thiago Silva sia dalla sezione nuovi abbonamenti del suo sito sia dal Milan Store online: rimangono Ambrosini, Nocerino e Kevin Prince Boateng. Un segnalo piuttosto chiaro.

Aggiornamento 21.40 - L'ufficialità non c'è, ma manca solo quella. La trattativa con Ibra è a buon punto, 12/13 milioni di euro per tre anni con il PSG. Leonardo ottimista: "Non ci sono ostacoli".

Robinho

Ecco un altro "vecchio" del Milan pronto a fare le valigie. Si è rifatto sotto il Santos, secondo Sky Sport, e i rossoneri sarebbero contenti di liberarsi di un altro ingaggio pesante per poter puntare su attaccanti più giovani e di prospettiva. Nella trattativa finirebbe il portiere Rafael, ma arriverebbe soltanto l'anno prossimo visto l'affollamento nel reparto al momento.

Carlitos Tevez

Secondo gli inglesi di Sky Sports il Milan ha fatto un'offerta ufficiale al City per el Apache. Solito problema: la formula del prestito con riscatto non piace agli sceicchi che vogliono soldi subito e liberarsi del giocatore dopo l'esperienza Adebayor con il Tottenham. L'argentino sul sito ufficiale della società ha detto di voler rimanere, ma sono parole che hanno un valore molto relativo.

Edin Dzeko

Il bosniaco, come vi abbiamo svelato qui su CalcioBlog, risponde all'identikit ideale del nuovo attaccante del Milan. Ingaggio basso, classe 1986. In più non è extracomunitario, il Milan ne può tesserare soltanto un altro dopo il portiere brasiliano Gabriel.

Djamel Mesbah

Il Milan lo vuole cedere al Toro, anche se il giocatore aspetterebbe volentieri una proposta del Marsiglia. La verità è che, come vi abbiamo riportato ieri dalle nostre fonti, la cessione alla società di Cairo serve per tenere buoni i rapporti per uno dei possibili obiettivi dei rossoneri: Angelo Ogbonna.

Mattia Destro

L'attaccante in comproprietà fra Genoa e Siena è fra gli obiettivi del Milan, ma bisogna fare presto: la Roma vuole il calciatore e oggi è riuscita a cedere Fabio Borini al Liverpool incassando la liquidità necessaria. Il Milan potrebbe arrivare "troppo tardi".

Alberto Aquilani

Porte chiuse per lui. Nicola Zavaglia, l'agente del giocatore ha escluso un ritorno al Milan: "Il giocatore rimarrà al Liverpool, ha un contratto e quindi non ci saranno novità. Il Milan? Direi che a questo punto è una pista impossibile da percorrere. Altre società? Ripeto, rimarrà al Liverpool".

Foto | © TM News

  • shares
  • Mail