Calciomercato Roma - Borini al Liverpool, 14 milioni più bonus

Fabio Borini ceduto dalla RomaUn altro giovane talento lascia il calcio italiano, una cessione che anima il calciomercato della Roma. Fabio Borini è stato ceduto dalla Roma al Liverpool, la trattativa si è conclusa ed ora il giocatore sta già effettuando le visite mediche di rito prima che la notizia diventi ufficiale. La decisione di Baldini e Sabatini è stata obbligata: l'offerta del Liverpool è arrivata fino a 14 milioni di euro più 1 di bonus, gli inglesi apprezzano la punta anche perché cresciuta nel Chelsea e con già un'esperienza allo Swansea City nel 2011. La cifra era troppo allettante per resistere tenendo conto di quanto Borini era stato pagato dal Parma.

Nel mercato di gennaio, dopo il prestito della scorsa estate, i giallorossi si erano assicurati la metà del cartellino per 2,3 milioni di euro, qualche settimana fa i 5,3 milioni inseriti nelle buste erano stati sufficienti per assicurarsi l'intero cartellino. Comprato a 8,6 e venduto praticamente a 15. Una bella plusvalenza e soldi freschi da investire nell'acquisto del sostituto. Il nome è quello di Mattia Destro, attaccante in comproprietà fra Siena e Genoa nel mirino di tante big.

Nella cessione di Borini avrebbe pesato il parere tecnico di Zdenek Zeman. Il boemo giudica Borini un buon attaccante (da qui la decisione di andare alle buste con il Parma mettendo sul piatto quasi il doppio di quanto pagato per la prima metà del cartellino), ma non avrebbe "grossi margini di miglioramento" nonostante la giovane età. Per questo è stato ritenuto sacrificabile, soprattutto perché è Destro la punta che Zeman ritiene fra i giovani italiani quello con migliori prospettive. I due sono praticamente coetanei, nati a 10 giorni di distanza l'uno dall'altro nel marzo 1991 e nella scorsa stagione l'ex Parma aveva segnato 9 gol in 24 presenze, Destro 12 in 30 partite con il Siena. Avrà ragione Zeman?

Foto | © TM News

  • shares
  • Mail
2 commenti Aggiorna
Ordina: