Kakà e lo scatto verso il Pallone d’Oro

Dopo la vittoria del Milan nella finalissima di Champions League, si rilancia la candidatura di Kakà quale pallone d’oro. Il brasiliano, nonostante i vari problemi del Milan derivanti da calciopoli, e il basso profilo dei rossoneri in campionato, ha portato avanti la squadra nella competizione più[…]


Dopo la vittoria del Milan nella finalissima di Champions League, si rilancia la candidatura di Kakà quale pallone d’oro. Il brasiliano, nonostante i vari problemi del Milan derivanti da calciopoli, e il basso profilo dei rossoneri in campionato, ha portato avanti la squadra nella competizione più importante a suon di assist e di gol.
10 gol in Champions League, che lo rendono capocannoniere della competizione, e un assist fondamentale nella finale, nonostante una partita non molto brillante, ne fanno il principale candidato a vincere il prestigioso trofeo assegnato da France Football.
Se poi si aggiunge la vittoria della coppa, e si sa quanto contino le vittorie per l’assegnazione del pallone d’oro, le probabilità di vedere il bimbo d’oro con in mano il pallone d’oro sono davvero molte.
Paradossalmente uno dei rivali più probabili, Kakà ce l’ha proprio in casa, dopo le dichiarazioni di “Equipe” che vedono anche Paolo Maldini in corsa per il riconoscimento più importante per un calciatore (escluso chi preferisce la scarpa d’oro).
Nel frattempo rivediamoci la veronica fatta dal brasiliano nella finale ai danni di un basito Riise.