No a Ronaldo: dopo i cori anche un blog

No a Ronaldo, Ronaldo non lo vogliamo e ora anche Mai più Ronaldo. Cori, striscioni, tonnellate di e-mail e ora anche un intero blog, per dire che Ronaldo gli interisti, o molti tra essi, non lo vogliono. Un blog quello ospitato nella rassegna BlogJobs di Interisti.org, che nell’intestazione reca un vero e proprio manifesto: “Siamo

di omino



No a Ronaldo, Ronaldo non lo vogliamo e ora anche Mai più Ronaldo.
Cori, striscioni, tonnellate di e-mail e ora anche un intero blog, per dire che Ronaldo gli interisti, o molti tra essi, non lo vogliono.
Un blog quello ospitato nella rassegna BlogJobs di Interisti.org, che nell’intestazione reca un vero e proprio manifesto:
Siamo in un’epoca in cui le bandiere nel calcio non esistono più.
Ma la dignità e la morale sono due valori che non possono prescindere dal contesto storico che si analizza.
Ronaldo, scaricando l’Inter ed il Presidente-Padre Moratti, ha attirato l’antipatia di tutti coloro che, mettendo da parte la propria fede calcistica, lo avevano osannato…le cose son cambiate…il tempo passa ma la ferita è ancora aperta…perciò mi oppongo, per il bene di Moratti, al ritorno all’Inter di Ronaldo.




Ma, a quanto pare, non è solo una questione di fede tradita; come si vede nell’immagine sopra, ci sono ferree ragioni tecniche per opporsi al ritorno di Ronaldo in nerazzurro.
Il Fenomeno s’è rotto e se oggi non è evidentemente quello che era, non è solo per i chili di troppo, ma perché, probabilmente, per mettergli a posto quel ginocchio disfatto, qualcosa nella perfetta macchina da calcio che era, è stato cambiato.
Insomma, il dibattito è quanto mai aperto e allora tanto vale aderire al sondaggio di Mai più Ronaldo, che come si vede nell’immagine d’apertura non è del tutto scontato…

I Video di Blogo

Cristiano Ronaldo live su Instagram: “Quel signore dall’Italia che dice bugie…”