Calciomercato Milan – Tutte le Notizie e le voci del 14 luglio 2012

Il calciomercato dei rossoneri è ad un bivio decisivo. Ecco la rubrica del 13 luglio con tutte le notizie, notiziuole, voci, indiscrezioni e aggiornamenti sulle trattative di mercato del Milan. Tutte le notizie di oggi, con relativa fonte, aggiornate in tempo reale, minuto per minuto ad ogni novità significativa.

Thiago Silva

Il brasiliano è un giocatore del Paris Saint Germain. Il difensore ha effettuato le visite mediche direttamente nel ritiro della nazionale olimpica di cui lui farà parte (insieme a Pato). Per l'accordo non c'erano problemi, era già tutto nero su bianco quando l'operazione venne bloccata (con le fanfare berlusconiane a raccontare di una "scelta di cuore del presidente") proprio perché il PSG aveva dubbi sulla doppia operazione che il Milan voleva fare assolutamente per liberarsi di Ibrahimovic. Il Milan inizia ad incassare i 42 milioni (più bonus, toccherà tifare PSG nelle prossime stagioni) in attesa degli altri 20 che arriveranno per Ibra, Thiago Silva che aveva appena firmato un rinnovo a 6 milioni per 5 anni si ritrova lo stipendio da 7.5 milioni per lo stesso numero di stagioni che gli garantiscono gli sceicchi del PSG.

Zlatan Ibrahimovic

Sul web si sono scatenate le ironie per l'avidità di Zlatan, intanto lui (si dice) abbia fatto una telefonata provocatoria in cui chiedeva ai dirigenti rossoneri se avessero bisogno di soldi. Sempre a proposito di denaro Zlatan si trova in vacanza a Formentera e aspetta che Mino Raiola gli dia il via libera per andare a firmare il contratto: l'agente si è preso il weekend di pausa, almeno dagli incontri con Leonardo, lunedì dovrebbero essere limati gli ultimi dettagli arrivando ad una cifra superiore ai 12 milioni di euro l'anno per tre stagioni. Altro affarone per Ibra.

Ma veniamo allo spinoso capitolo "sostituti"...

Carlitos Tevez

Nel giorno del "boom" con la notizia dell'accordo fatto fra Milan e PSG per Thiago e Ibra ecco che el Apache aveva detto al sito ufficiale del City di non volersi muovere, ma il corteggiamento di Galliani è già pronto a ripartire (ammesso si fosse mai interrotto dallo scorso gennaio). La questione è semplice: Tevez aveva accettato un contratto da 6 milioni di euro l'anno per venire al Milan prima che Pato fermasse tutto, ora si accontenterà della stessa cifra arrivando in una squadra che "puzza di disarmo"? I bookmaker inglesi intanto mostrano prudenza: un arrivo al Milan dell'argentino è quotato 1.83, stessa quota dello scenario in cui rimarrebbe al City.

Edin Dzeko

Il bosniaco, da noi definito l'alternativa "low cost", secondo tutti i media è comunque la seconda scelta: solo se Tevez rifiutasse si parlerebbe di lui. Dal punto di vista tattico non sembra un'idea geniale, Dzeko ha più fisicità, fisicità che serve nell'attacco del Milan.

Andy Carroll

Il gigante inglese era stato accostato al Milan anche prima del ciclone della doppia cessione, le nostri fonti lo davano in Italia (ma non a Milano) nei giorni scorsi, chissà magari soltanto in vacanza. Ad ogni modo la punta del Liverpool "il giocatore inglese più pagato della storia" potrebbe essere un'alternativa ora che non è più uomo copertina. Dall'Inghilterra riferiscono di un'offerta del Fulham per lui.

Leandro Damiao

L'attaccante dell'Internacional di Porto Alegre è giovane, ma costa tanto e fino ad ora non ha mai fatto esperienza in Europa. Ultima fra le alternative per Galliani.

Robinho

Secondo il presidente del Santos l'incrocio che porterebbe il rossonero al ritorno a casa e il portiere Rafael a Milano non si farà: "C'è necessità di rinforzi, ma non c'è niente per Robinho. Ha un legame forte col nostro club, ma ora sta lavorando col Milan e lì sta bene. Per Rafael abbiamo parlato col Milan a inizio anno, ma mai nessuna proposta ufficiale è giunta". Giungerà nelle prossime ore?

Rolando

Il centrale del Porto ha un agente che cura i suoi interessi in Italia: Davide Lippi, figlio dell'ex Ct campione del Mondo, e proprio con lui Galliani ha in programma una cena. Prima di Astori (o insieme ad Astori che ha appena rinnovato con il Cagliari) è lui l'uomo scelto per tentare di sostituire Thiago Silva.

Foto | © TM News

  • shares
  • Mail