Calciomercato Juventus – Tutte le Notizie e le voci del 17 luglio 2012


Il calciomercato dei bianconeri continua alla caccia del top player. Ecco la rubrica del 17 luglio con tutte le notizie, notiziuole, voci, indiscrezioni e aggiornamenti sulle trattative di mercato della Juve. Tutte le notizie di oggi, con relativa fonte, aggiornate in tempo reale, minuto per minuto ad ogni novità significativa.

Pazzini

Mentre Conte ha ribadito nella conferenza stampa di ieri che Pazzini dovrà essere un top player più sul campo che nella spesa economica, il bomber ancora stretto nella maglia neroazzurra ha già rifiutato tre offerte. Sicuramente Pazzini da' parecchie garanzie nella sua produtività sui campi italiani e il suo interesse a essere contattato da Torino fa ben sperare Conte. Probabilmente tutte queste situazioni portano i bianconeri a riservarsi il colpo a fine mercato, in modo da tenere la concentrazione su altri fronti più complicati da mandare in porto. Secondo TuttoSport Pazzini ha rifutato le offerte di Wolfsburg, Werder Brema e Lokomotiv Mosca.

Armero e Melo

L'approdo del duttile giocatore colombiano dall'Udinese alla Juventus sembrerebbe strettamente legato al destino di Melo. I bianconeri di Torino si muoveranno sull'affare Amero solo a seguito della cessione del mediano. Attualmente la trattativa in ballo con il Galatasaray vede la richiesta della Juventus di 13 milioni e la risposta dei turchi a 8 milioni. Il sentore è che anche a 10 milioni l'affare potrebbe concludersi con condivisa soddisfazione. L'incasso dell'operazione sarebbe comunque utilizzato certamente per accontentare Conte nella sua richiesta di un terzino sinistro, ruolo che Armero sarebbe in grado di ricoprire.

Poli

Era ormai certo andasse al Napoli, e invece il neo esploso Poli sembra abbia frenato le pratiche. L'ormai certo ex blucerchiato, starebbe infatti valutando le altre offerte giunte da Juventus, Milan e club stranieri come l'Atletico Madrid. Si vocifera che Poli prediliga le file bianconere per il suo futuro, ma anche i rossoneri potrebbero stuzzicare i suoi interessi.

Cavani

Quello di portare il Matador tra le file di Conte era già un sogno difficile da realizzare sulla base delle semplici trattative. Un'operazione considerata troppo remunerativa dallo stesso allenatore della Juve, che si è mostrato scettico già nella conferenza stampa di ieri. A complicare il tutto spunta anche l'interesse del Chelsea campione d'Europa, disposto a coprire di sterline sia De Laurentis che Cavani.

Veratti

Sfumato del tutto l'interesse per Veratti. Il gioeillino del Pescara ha seguito la moda di quest'anno, firmando per il Paris Saint Germain. L'accordo tra i due club era già stato preso nei giorni scorsi, ma mancava proprio l'ok del fantasista abbruzzese. Nonostante la sua voglia di bianconero, alla fine ha ceduto alle tentazioni dello sceicco Nasser Al-Khelaïfi per cinque anni a un milione netto a stagione. Nei prossimi giorni le visite mediche a Parigi.

Gabbiadini e Ramirez

Altri due giocatori uniti nel destino sotto il segno della Juve. Gabbiadini è ancora in bilico tra Atalanta e Juve, in attesa che si trovi un accordo per il riscatto di metà cartellino da parte della Juve. Per ora la richiesta dei bergamaschi è di ottenere Troisi, che la juve deve ancora mettere sotto contratto, e in aggiunta il giovane Beltrame. Se le trattative andassero in porto, l'attaccante Under 21 farebbe tappa a Torino per giungere a Bologna. E cosa c'entra Ramirez? La Juve è tornata a parlarne con il Bologna, per poter inserire anche lui nell'affare Gabbiadini. E' vero che una trattativa tira l'altra, ma sull'Uruguaiano ci sono anche gli occhi del Napoli.

Del Piero

La bandiera della Juve è ancora indecisa tra le offerte che giungono da tutto il mondo. Nonostante sia ancora aperta l'ipotesi Stati Uniti e dalla Thailandia le speranze siano vive, nel recente viaggio di Alex in giappone, il campione bianconero potrebbe anche aver valutato offerte nipponiche. Ma è da un'isola più vicina che arriva la novità: il sardo Gianfranco Zola ha allettato Del Piero per approdare nel suo Watford, che partecipa alla Football League Championship. Per la serie: campioni si rincontrano.

Richmond Boakye

Ufficializzato l'approdo in bianconero del Ghanese dal Sassuolo, il suo agente getta un amo per Conte, ipotizzando la permanenza in squadra di Boakye anzichè il prestito. Il giovane attaccante, forse proprio per la sua voglia di esplodere, non teme l'assenza di spazi tra gente come Matri, Quaglierella e Vucinic. E allora, viva l'entusiasmo!

Foto | © TM News

  • shares
  • Mail